“Mi Sento Bene”: testo del brano tratto dal nuovo album “Flop” di Salmo

0
1050
Nuovo Album di Salmo
(foto: Instagram)

“Mi Sento Bene”, fuori ora il pezzo tratto dal nuovissimo album del rapper italiano Salmo: Flop. Testo originale del brano.

Salmo ha finalmente pubblicato un nuovissimo album, il quale riscontrerà sicuramente un successo stratosferico. L’album comprende 17 tracce, tutti nuovi pezzi del rapper. L’attesa è finita ragazzi, si torna a ballare.

Mi Sento Bene
(foto: Instagram)

 

“Mi Sento Bene”: testo originale del brano presente nell’album di Salmo “Flop”

Testo originale

Se non dormo io, nessun dorma
Non chiedetemi il perché
Ho gli incubi di chi sogna
Ma non mi serve più niente

Se non dormo io, nessun dorma

Giro con i mostri con le facce tese
Volo sopra i boschi con le braccia tese
Scarrello sopra il beat tipo folk clip clik
Apro Lebonwski faccio un 3 e 60, flip, flip, flip

Dovrei fare il salto in alto per le aspettative
Lasciarmi andare senza aver paura di morire
Fatti cullare dall’alto perché è la tua matrice
Io vedo ancora il quadro fuori dalla sua cornice
In gallery cibo per la mente, con il rap ti ho fatto il catering
Mangio queste barre e te le cago sopra il burberry
Dovresti crepare domani direbbero tutta strategia di marketing
Merde

La vita a volte non è dura fra’ è meschina
Puoi farti un piano per la fuga come Meesina
Ma ho un esame di coscienza domattina
Senza la tesina, scade il tempo
Cocaina nella clessidra

A-a-ccendo questa bomba atomica
A-a-rido come se avessi una colica
A-a-passa l’armonica, faccio una penta atonica
Ci vado liscio niente gin nel tonica

Non ho rubinetti d’oro a casa come Monica
Vivo la città con i fra’ senza bodyguard
Il tuo meet è troppo ricco, la tua invidia è cronica
Lo sai che ad esser fan diventi ipocrita

Preferisci andare scalzo come un nomade
Non metti scarpe che hanno tutti anche se sono comode
Siamo alle solite, siamo alle comiche
Mi girano le palle come pale eoliche

La mia crew ti mette a testa in giù come belzebu
Quando vede il crocifisso di Gesù, ah
Alzo il volume come le pubblicità tra i programmi in Tv
Così non vi sento più, ah

Se non dormo io, nessun dorma
Non chiedetemi il perché
Ho gli incubi di chi sogna
Ma non mi serve più niente

Sai che avere tutto fra’ non conviene
Liberato dalle catene, sembrava impossibile
E invece, mi sento bene

(Mi sento bene, bene, mi sento bene, mi )

E pare fra’ che parlino i fatti
Ma sono le cinque e parlo solo coi fatti
Sembro meno matto sempre agli occhi dei matti
Sono un tipo disturbato si ma solo dagli altri, ah, ah
Sono completamente impazzito
Ho parlato col demonio in maschera
E non m’ha capito
Piango per i sensi di co-lpa
La mia testa non so’
Questi soldi fanno da coperta per la mia vergo-gna

Adesso che ho risolto gli impicci
Ho gli occhi della guerra anche se vengo in pace
Ma sai certe persone sono come gli spicci
Non valgono un cazzo e c’hanno sempre due facce

Lebon

Se non dormo io, nessun dorma
Non chiedetemi il perché
Ho gli incubi di chi sogna
Ma non mi serve più niente

Sai che avere tutto fra’ non conviene
Liberato dalle catene, sembrava impossibile
E invece, mi sento bene

Potrebbe interessarti anche: “Flop!”, testo originale del brano tratto dal nuovo album di Salmo: Flop 

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

Desirèe Cirisano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here