Matthew McConaughey: da Magic Mike a governatore del Texas. Matthew come Schwarzenegger.

0
183
Matthew McConaughey
Matthew McConaughey- fonte: Gettyimages

Matthew McConaughey aveva annunciato che gli sarebbe piaciuto darsi alla politica. Avrà cambiato idea oppure le sue intenzioni erano serie ?

Matthew McConaughey
Matthew McConaughey- fonte: Gettyimages

Stamattina, in un’intervista radiofonica, Matthew ha chiarito le sue intenzioni riguardo la carriera politica a cui aveva accennato tempo fa.

Matthew McConaughey potrebbe diventare governatore del Texas?

Non sarebbe la prima volta che un personaggio dello spettacolo decide di intraprendere una carriera politica. Ricordiamo soprattutto Arnold Schwarzenegger, che nel 2003 era diventato governatore della California, ma più recentemente ricordiamo anche il fallimento di Kanye West, che voleva diventare addirittura presidente degli Stati Uniti d’America.

Un progetto, quello di West, ambizioso, che ha visto il dispendio di una grande quantità di denaro, senza però andare a buon fine. McConaughey punta di partire da una carica meno importante, ma non certo poco ambiziosa.

Stamattina, al The Balanced Voice, ha presentato il suo libro, Greenlights, uscito in America l’anno scorso e che sarà distribuitoin Italia a Maggio di quest’anno. Prima dell’uscita del libro, l’attore aveva ammesso che non esclude una carriera politica.

Nell’intervista di oggi invece, Matthew ha anche chiarito le sue serie intenzioni per le elezioni del 2022. Lui è texano, dunque il suo obiettivo è diventare governatore del Texas. Il suo principale rivale è il governatore attuale del Texas, il repubblicano Greg Abbot. 

Il paragone con Schwarzenegger è stato immediato. Il nostro amato Terminator infatti era passato dal culturismo alla politica, ricoprendo il ruolo di Governatore della California dal 2003 al 2011. Non male, direi!

Il paragone con Schwarzenegger, il quale progetto è andato a buon fine, ci ricorda che non è impossibile vedere un McConaughey come futuro politico e governatore. Di certo è ancora presto per fare dei pronostici, sia per parlare del suoi obbiettivi politici, però di sicuro l’anno prossimo Matthew ci stupirà. Voi lo votereste? 

Io non lo so… per fortuna non abito in Texas!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here