Demi Lovato vittima di abusi la notte dell’overdose: Demi svela l’agghiacciante segreto.

0
120

Demi Lovato in “Dancing with the Devil” racconta quella notte in cui è andata in ovedose e, vicinissima alla morte, è stata anche abusata.

Demi Lovato
Demi Lovato – fonte: Gettyimages

La cantante Demi Lovato racconta la sua vita in una docu-serie in quattro episodi. Inevitabilmente nel documentario Demi racconta la notte che le ha cambiato la vita: quella sera del luglio 2018 in cui è andata in overdose.

Demi Lovato abusata dal suo pusher la sera dell’incidente.

“Dancing with the Devil” è già il terzo documentario autobiografico che Demi fa uscire. Sarà disponibile il 23 Marzo, su YouTube Originals, ma abbiamo già delle anticipazioni. Sono trapelate delle informazioni shock che la cantante aveva deciso di rivelare riguardo all’overdose.

Alcune informazioni riguardavano i gravi problemi di salute che la cantante ha avuto in seguito all’overdose. Altre, ancora più agghiaccianti, narrano di come  il suo pusher abbia abusato di lei, imbottita di eroina.

Demi aveva già subito abusi: aveva perso la sua verginità a 15 anni, in seguito ad uno stupro, come racconta lei stessa. La notte dell’overdose Demi aveva avuto dei rapporti con lo spacciatore, ma, ovviamente, era troppo drogata perché quel rapporto fosse consenziente. 

Infatti quando Demi è stata trovata era completamente nuda, e il suo corpo si stava già raffreddando. I danni al cervello sono stati molto seri, e li ha dovuti affrontare in seguito: ha avuto ben tre ictus e un infarto.

“Ho vissuto molte vite: sono come un gatto, ed ora sono alla mia nona vita”

-Demi Lovato

Demi a quanto pare si è resa conto che le sue condizioni di salute non le permetteranno di cadere un’altra volta in quei disturbi e di uscirne viva. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Demi Lovato (@ddlovato)

Molto probabilmente i suoi problemi con l’alcol e la droga sono dovuti alla giovane età in cui è arrivata tutta quella fama. La fama non è salutare per i bambini. Già nel documentario “Stay Strong” (2012) Demi aveva parlato dei suoi problemi alimentari, delle sue dipendenze e dei suoi problemi con l’autolesionismo.

In “Dancing with the Devil” Demi sembra annunciare di aver cominciato finalmente una nuova vita, e che vuole stare lontana dalle droghe. Aspettiamo il 23 Marzo per vedere il nuovo documentario.

“Riesco ad andare avanti solo pensando che non dovrò più vivere quella vita”

-Demi Lovato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here