TikTok: Nuova challenge made in Italy mette in grave pericolo dei ragazzi (VIDEO)

0
200
TikTok
(Fonte - TikTok)

Le sfide su TikTok stanno diventando sempre più pericolose e l’adrenalina è sempre partecipe nella vita dei creators che si sfidano. La nuova challenge made in Italy. 

Su TikTok, le uniche cose che per certo non mancano sono le famose challenge: delle sfide che vanno dal ridicolo all’estremo e che rendono gli utenti in continua competizione fra loro, spesso mettendosi nei guai. 

Sono così tanti gli episodi in cui le persone si feriscono, o ancora peggio perdono la vita, che sembra quasi diventata quotidianità anche se siamo grandi e vaccinati (non tutti però!) alcuni cadono ancora nelle tentazioni di volersi mostrare e mettere alla prova.

 

TikTok: La nuova sfida made in Italy

Ne abbiamo viste talmente tante sui social media che ogni idea e provocazione ci sembra banale, ci sono persone che si sfidano ogni giorno e pubblicano questi contenuti su YouTube e altri social e persino loro dopo un po’ non sanno più che portare sui propri canali.

Potrebbe interessarti anche: Quanto guadagnano Kessy e Mely? Le due gemelle più seguite su TikTok

Eppure, quello che vi stiamo per raccontare non si è mai sentito. A Procida, un comune in provincia di Napoli e affacciata sul Tirreno e nei pressi del ponte di Vivara, dei ragazzi si sono sfidati compiendo gesti folli.

Un gruppo di ragazzi, a bordo di un largo motoscafo di misure non indifferenti, ha sfrecciato nel mare compiendo manovre pericolose solo per dimostrare di riuscire a gestire la situazione e riuscire a passare al di sotto del ponte. 

Potrebbe interessarti anche: TikTok: la ricetta della Honey Jelly virale. Come si fa? La spiegazione

Per fortuna non è successo nulla di pericoloso ai giovani impavidi che sono però stati denunciati e individuati ciascuno con nome e cognome, dalle autorità locali. È intervenuto il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. 

 È stato quest’ultimo a denunciare i video e a riportare la notizia dell’accaduto, arrabbiatissimo, per punire i ragazzi imprudenti, che sono stati parecchio fortunati a non ferirsi gravemente.

Non è il primo episodio del genere, la sfida è stata ideata proprio nel nostro paese, per poi divulgarsi pericolosamente in tutto il web. I ragazzi, comunque, sono stati sanzionati, con una multa parecchio salata da saldare.

Speriamo che la multa gli faccia riflettere prima di compiere ancora atti simili. Cosa ne pensate?

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok

Corbetta Giulia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here