Tekashi 6ix9ine nel mirino delle accuse per una sua canzone scopiazzata

0
205
Tekashi 6ix9ine
Tekashi 6ix9ine su Instagram

Anche questa volta Tekashi 6ix9ine si è fatto sentire ma non positivamente. Il rapper statunitense è stato accusato penalmente per una sua canzone alquanto irregolare. Scopriamo di quale canzone si tratta!

Tekashi 6ix9ine
Tekashi 6ix9ine – Fonte: Instagram

Sembra che le canzoni di 6ix9ine non sono farina del su sacco. Lo scoprirete dopo aver letto questo articolo che spiega l’accusa che un gruppo musicale ha fatto verso l’artista statunitense. Di cosa è accusato precisamente?

Le dure accuse per Tekashi 6ix9ine

In questo momento 6ix9ine non se la sta passando alla grande. Il ‘BEATDEMONS’, un gruppo di produttori discografici, ha citato in giudizio il cantante per la sua canzone intitolata “GOOBA”. I produttori sostengono che la suddetta canzone sia una copia della loro “Regular”.

Secondo i più esperti le somiglianze tra le due canzoni sono scioccanti. Esse si possono evincere dal beat, dalla struttura, dalle parole e dalla forma della canzone. Dunque sembrerebbe che “GOOBA” non sia farina del sacco di 6ix9ine e che sia un grande imbroglio che il rapper avrebbe fatto pensando di non essere scoperto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @6ix9ine

Il gruppo di produttori ha specificato che la loro canzone è stata rilasciata nel 2018 e, inoltre, ha avuto un buon numero di visualizzazioni. Hanno perciò denunciato il cantante poiché sono sicuri che lui abbia sentito la loro “Regular” e abbia preso ispirazione o l’abbia addirittura copiata.

6ix9ine ora si trova con le spalle al muro. “GOOBA” è stato uno dei suoi più grandi singoli che hanno riconosciuto un successo grandioso, questa canzone ha guadagnato circa 700 milioni di visualizzazioni su YouTube e ha scalato la classifica di Billboard divenendo disco di platino.

Naturalmente dopo ciò il gruppo vuole il risarcimento e tutto l’ammontare dei profitti del singolo del rapper. Qui di seguito il video della canzone di 69:

Per capire se i BEATDEMONS hanno ragione non ci resta che ascoltare entrambe le canzoni e dare un nostro parere sulla questione. Se cosi fosse speriamo che 6ix9ine impari la lezione e che la prossima volta produca canzoni di sana pianta!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here