Amici 20, Aka7even: il significato dietro il nome d’arte di Luca Marzano

0
204
Luca Marzano alias Aka7even, Fonte: Instagram
Luca Marzano alias Aka7even, Fonte: Instagram

Ad Amici 20 un protagonista indiscusso dell’ultima edizione è sicuramente Aka7even, alias Luca Marzano. Come mai ha scelto questo nome d’arte? 

Luca Marzano, in arte Aka7even, è l’ultimo cantante rimasto in gara nella squadra Pettinelli-Peparini e attualmente l’unico cantante seguito dalla coach Anna Pettinelli.

Fin da subito si è dimostrato un ragazzo molto talentuoso che nutre una profonda passione per la musica. Dalle sue parole è emerso un passato difficile, fatto di dolore ma anche di speranza.

Potrebbe interessarti anche: Amici 20: Aka7even racconta il suo passato fatto di dolore e sofferenza

Durante la sua permanenza nella scuola ha avuto modo di raccontare la sua infanzia, un momento della vita in cui ha dovuto lottare. Le vicende che ha vissuto lo hanno segnato intimamente. La musica ben presto è diventata un’ancora di salvezza, un luogo magico in cui rifugiarsi nei momenti difficili.

Aka7even ad Amici 20, Fonte: Instagram
Aka7even ad Amici 20, Fonte: Instagram

X-Factor nel 2017 e il significato del nome d’arte “Aka7even”

Prima di arrivare alla Scuola di Amici, il ragazzo ha avuto il suo debutto televisivo in un altro talent molto conosciuto: X-Factor. La sua partecipazione risale al 2017, quando Fedez lo ha scelto come membro della squadra “Under Uomini”. Il suo viaggio si è però interrotto ai Bootcamp.

LEGGI ANCHE: Amici20:Aka7even X-Factor? Luca Marzano passione programmi. Qui la storia!

Dopo l’esclusione dal programma Aka7even non ha mollato, ha raccolto tutte le energie e ha continuato a creare nuove canzoni.

In questi anni ha scritto molti inediti, alcuni dei quali sono stati presentati durante il serale di Amici.

La sua canzone di debutto nel programma è stata “Yellow“, alla quale hanno fatto seguito “Mi Manchi“, “Mille Parole” e “Loca“.

Per la scelta del nome d’arte, Luca ha attinto a piene mani dalla sua esperienza di vita, segnata in età infantile dalla malattia.

“Ho vissuto insieme alla mia famiglia un periodo d’inferno. Una settimana sul letto di ospedale con un’altissima possibilità che non mi svegliassi”.

Queste sono state le sue parole quando ha raccontato ai suoi compagni l’esperienza di un’encefalite avuta da bambino.

Aka” sta per “Also known as“, ossia “Anche Conosciuto Come” mentre 7even fa riferimento ai sette giorni che ha passato in coma alle sette vite che proverbialmente hanno i gatti.

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here