Måneskin: la tv bielorussa li definisce “Pervertiti, omosessuali e degenerati”

0
204
Band
(Fonte Instagram)

I Måneskin sono stati attaccati ancora una volta, ma questa volta dalla tv bielorussa che li ha definiti “Pervertiti, omosessuali, degenerati, spazzatura che sa di AIDS”. 

Parole irrispettose e pesantissime sono state pronunciate contro la band del momento, i Måneskin. 

Questa volta abbiamo superato di gran lunga limiti di ogni sorta. Non si tratta soltanto di mancare di rispetto a quattro giovani di talento ma vi è una totale assenza di valori morali e di umanità.

Sono parole che fanno male a tutti quanti ed è inconcepibile che delle persone possano partorire nelle loro menti vuote simili definizioni oltraggiose.

Come si possono concepire affermazioni simili? Ci viene spontaneo rispondere loro: credete davvero che queste parole possano in qualche modo scalfire questi giovani ragazzi quando sono state pronunciate da persone di una tale bruttura umana?

Pensano poi che un’affermazione come “omosessuale” possa considerarsi un insulto? Ci dispiace per voi che avete pronunciato queste parole, davvero.

Non solo avete dimostrato a quanto può scendere la mente umana, ma con queste affermazioni avete reso ancora più solidali con la band tutte quelle persone che magari fino a questo momento non li hanno ascoltati o non li hanno seguiti.

Band
(Fonte Instagram)

Le offese ai Måneskin della tv bielorussa

A riportare queste affermazioni ci ha pensato il profilo del partito politico +Europa:

“Un bestiario dei pervertiti, omosessuali degenerati, spazzatura che sa di AIDS. Per fortuna non l’hanno trasmesso in Bielorussia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

Il partito ci ha tenuto a commentare quanto accaduto:

Sono da far accapponare la pelle le parole della tv Bielorussa CTV, filo Lukashenko, nei confronti dei vincitori dell’Eurovision Song Contest, gli italiani Maneskin. Parole pronunciate domenica, proprio mentre il mondo aveva gli occhi puntati su Minsk per l’intollerabile dirottamento del volo Ryanair che ha portato all’arresto del giornalista Protasevich. Un altro attacco al mondo libero e all’Europa che non possiamo tollerare. Ringraziamo L’Associazione Bielorussi in Italia @supolka.italia che ha diffuso questo video e che conferma ancora di più quale sia la parte giusta in cui stare“.

Potrebbe interessarti anche: Måneskin: quanto ha guadagnato la band all’Eurovision 2021? La cifra inaspettata

Ragazzi, siamo con voi e vi sosterremo ancora di più! Queste parole feriscono tutti. Occorre riflettere: le parole hanno un peso, sempre.

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here