Ricordate il ragazzo di questo meme? Ora è diventato irriconoscibile!

0
196
Meme
(Foto Twitter)

Il meme del “ragazzo che trattiene una puzzetta” è in giro dal 2013. Oggi il ragazzo protagonista di questo meme è totalmente diverso!

Anche io nella mia vita vorrei diventare protagonista di un meme, anche perché, a quanto pare, dopo qualche anno sarei ancora in circolazione, ma nessuno mi riconoscerebbe nella vita reale.

La stessa cosa è successa a Micheal McGee, che nel 2013 è diventato virale. Un giorno con un suo amico aveva deciso di fare questa foto divertente, senza immaginare che stava per dare un grandissimo contributo al web

Micheal McGee
(Foto Twitter)

Micheal McGee: com’è oggi il ragazzo dei meme?

Micheal oggi è davvero diverso: sono passati già otto anni da quando la foto è stata scattata. Scorriamo foto tutto il giorno, spesso ci capita di vedere anche foto divertenti che rappresentano personaggi sconosciuti, ma non abbiamo idea di chi siano queste persone.

Molti di loro ora sono molto cambiati, e se ce li trovassimo davanti probabilmente non li riconosceremmo. Micheal ha raccontato com’è successo il tutto e com’è diventato virale. Nel 2013 aveva una cotta per la ragazza che era accanto a lei nella foto.

Potrebbe interessarti anche: Avanti un altro, è tornata la concorrente dai meme indimenticabili

Un suo amico ha deciso di scattargli una foto. Il ragazzo ha le vene della testa molto in vista, così ha deciso di fare un’espressione come se stesse davvero trattenendo qualcosa. Durante la notte il meme è diventato virale, tutti lo stavano usando.

Ora, dopo otto anni, è diventato adulto, non frequenta più la scuola come ai tempi della foto. Ha un profilo Twitter molto attivo, dove pubblica spesso foto di sé stesso. Dalle foto vediamo quanto sia cambiato il ragazzo.

Potrebbe interessarti anche: Meme del “fidanzato distratto”: 10° anniversario. Il trio si è riunito? – Foto

 

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here