Michele Merlo: Aperta la camera ardente. Il papà dichiara qualcosa di importante

0
101
michele camera ardente
(Fonte - Twitter)

Dopo la morte di Michele Merlo il 06 Giugno, a distanza di 10 giorni aprono finalmente la camera ardente in preparazione del funerale. Il padre rilascia un’importante dichiarazione sull’autopsia.

Michele Merlo purtroppo ci ha lasciati il 06 Giugno 2021. E’ una storia che abbiamo già raccontato e ci rattrista molto continuare a parlarne. Ma è doveroso mettervi al corrente della notizia di oggi.

L’informazione che ha rilasciato il padre alla camera ardente è tanto triste e straziante quanto importante.

Riguarda i risultati dell’autopsia, quella richiesta dalle indagini avviate per constatare se la vita di Michele sarebbe potuta essere salvata oppure non c’era davvero più nulla da fare.

Merlo dichiarazione padre alla camera ardente
(Fonte – Twitter)

Michele Merlo – Le parole del padre sull’autopsia

Oggi, a distanza di ben dieci e lunghissimi giorni, è stata aperta la camera ardente di Michele Merlo, il cantante di Amici 17.

Dunque la camera ardente è stata finalmente aperta. Si sono presentati amici e parenti che hanno postato alcune foto sui social, come il biglietto commemorativo che spesso viene consegnato ai funerali con una foto e una dedica.

Quello che hanno creato per Michele contiene una sua stessa citazione, di una canzone scritta da lui.

Il funerale è stato finalmente autorizzato e si svolgerà Venerdì 17 Giugno 2021 a Bologna, con precisione a Villa Marchiorello, nella località Rosà.

Potrebbe interessarti anche: Il padre di Michele Merlo comunica i risultati dell’autopsia giudiziaria

Ma intanto, alla camera ardente il padre rilascia un’importante dichiarazione, fondamentale per i risultati dell’autopsia ma allo stesso tempo triste e straziante:

“La verità sulla morte di mio figlio la sapremo fra sessanta giorni, all’esito dell’autopsia. Intanto Michele non c’è più. Nessuno me lo restituirà”

I genitori infatti avevano richiesto di aprire le indagini per constatare se la vita del cantante di Amici poteva essere salvata oppure no. Purtroppo però dovremo aspettare ancora ben due mesi per saperne di più.

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Twitter, TikTok e Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here