Lucifer: La serie tv ispira un 16enne ad uccidere una coetanea. Strage a Bologna

0
1556
lucifer ispira un omicidio
(Fonte - Instagram)

Tragica strage nel Bolognese. L’assassino appena 16enne uccide una coetanea giustificandosi di aver preso ispirazione dalla serie TV Lucifer.

Ieri è uscita la tragica notizia, che riprende un 16enne uccidere una quasi coetanea, di soli 15 anni.

L’omicidio è stato svolto in un bosco del bolognese ai piedi dell’Abbazia di Monteveglio, dove i due avevano preso appuntamento. A detta del ragazzo, che attualmente si trova nel carcere minorile Pietro Siciliani di Bologna, la 15enne Chiara Guizzetti era una persona “fastidiosa e depressa” innamorata di lui e non ricambiata.

Cancellando inutilmente i messaggi a detta sua “Per sbaglio su Whatsapp e Instagram”.

Ma quali sarebbero le ragioni che hanno spinto il ragazzo ad uccidere Chiara? Sembrano essere quella dell’ispirazione per una serie TV Netflix, Lucifer.

Lucifer ispira omicidio
(Fonte – Social)

Lucifer – La serie tv ispira un 16enne ad uccidere una 15enne

Il ragazzo 16enne omicida di Chiara dichiara, una volta essere stato fermato dagli inquirenti, afferma di essere stato guidato da una voce superiore, che dice di averci conversato fin da quando era bambino che dice di chiamarsi Samael.

Potrebbe interessarti anche: Lucifer 5B: è uscito il trailer dell’ultima stagione!  Tutti i dettagli!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara (@_picsara__)

Una volta incontrati all’appuntamento il 16enne le ha scagliato subito coltellate alla testa e al torace facendola accasciare a terra e concludendo il tutto con dei calci in testa.

Una scena atroce e crudele che però purtroppo è la verità dei fatti. Il 16 enne dichiara che Samael, l’angelo del giudizio con cui parla, è stato presente durante l’omicidio.

“L’ho anche visto; un uomo alto, di fuoco, come quello di Lucifer

Lucifer infatti risulta ossessionato da quella serie tv. In alcuni messaggi Chiara scriveva al ragazzo

“Se qualcuno mi uccidesse non mancherò a nessuno” 

e lui ha risposto:

“Se vuoi ti do una mano”

Ed alla fine è esattamente quello che ha fatto. “Vediamoci” le scrive, e Chiara da quell’appuntamento non è mai più tornata.

Potrebbe interessarti anche: Amici: ballerina posta le foto del padre morto, perché postare foto del genere?

Le indagini psichiatriche sono in corso e stamattina si è tenuta l’udienza per giudicare il destino dell’omicida.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiaretta (@chiara__gualzetti)

Non abbiamo parole a riguardo.
Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Twitter, TikTok e Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here