Passaporto americano: Finalmente aggiungeranno il terzo genere non binary o trans

0
177
Passaporto Americano terzo genere
(Fonte - Instagram)

Finalmente aggiungeranno nel passaporto americano la possibilità di aggiungere il terzo genere “Transessuale” senza certificazione medica!

Come ben sapete, nelle classico passaporto e la classica carta d’identità i generi possibili sono due, maschio targato con la lettera M e femmina targato invece con F.

Le scelte purtroppo erano solo queste due fino a poco tempo fa. Per accertare poi un sesso diverso da quello di nascita bisognava avere degli accertamenti medici.

Il problema più grosso però è quello che spesso per ottenere questi documenti che attestino la transazione di genere ci vogliono anni e anni.

Dunque quale disagio più grande quello di selezionare un sesso quando ci si sente partecipi di un altro sesso.

Ed è qui che gli Stati Uniti sono intervenuti: le cose sono presto destinate a cambiare. Vediamo come e scopriamo di più.

Passaporto americano aggiunge il sesso transgender
(Fonte – Social)

Passaporto americano – Presto un terzo genere da aggiungere per i transessuali

Gli Stati Uniti, che sono a quanto pare più vicini a chi appartiene alla classe LGBTQI+, hanno deciso di inserire nel passaporto anche questa terza opzione, andando incontro anche ai diritti di chi si sente diverso dal proprio sesso d’origine.

Dunque, è stato decretato il 30 Giugno 2021 che verrà presto inserito il sesso Transgender insieme a Male e a Female.

Potrebbe interessarti anche: Cole Sprouse e la misteriosa Carta d’Identità italiana: di che si tratta? (FOTO)

A proposito della questione il Segretario di Stato Antony Blinken, ha sottolineato chiaramente:

“Molto presto, aggiorneremo le nostre procedure per consentire ai candidati di selezionare autonomamente il proprio genere come “M” o “F” e non sarà più necessaria la certificazione medica”

Ovviamente però lo stesso Blinken sottolinea che per modificare i sistemi in questo modo totalmente, sarà un percorso piuttosto lungo.

Potrebbe interessarti anche: Facebook: Annuncia un ulteriore passo avanti per l’e-commerce

 “Il processo di aggiunta un indicatore di genere per le persone non binarie, intersessuali e di genere non conformi a questi documenti è tecnologicamente complesso e richiederà tempo per ampi aggiornamenti dei sistemi”

Che ne pensate? Anche in Italia dovrebbero fare qualcosa del genere giusto?
Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Twitter, TikTok e Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here