Tifosi inglesi calpestano e sputano sulla bandiera italiana. I dettagli (VIDEO)

0
128
Inghilterra
(fonte: Social)

I tifosi inglesi convinti di vincere, deridono l’Italia calpestando e sputando sul tricolore. Poche ore dopo però l’Italia alza la coppa al cielo.

Domenica 11 luglio si è giocata la finale di Euro2020, come tutti sappiamo bene l’Inghilterra non si classificava per una finale dal 1966. Arrivati a questo punto infatti per i tifosi è iniziato il delirio. Con la certezza di avere la vittoria in pugno iniziano i festeggiamenti ancora prima di giocare.

Così convinti di alzare finalmente la coppa al cielo, alcuni dei tifosi più sfegatati si tatuano “It’s coming Home” che tradotto significa “sta arrivando a casa”. Purtroppo per loro però, sbagliano consonante perché alla fine la coppa arriva a Roma.

Inglesi
(foto: Instagram)

Tifosi inglesi arrivando al punto di sputare sul tricolore italiano

Tutti sappiamo quali fortissime emozioni si possono provare grazie al calcio, soprattutto se la propria squadra sta per raggiungere un traguardo che brama da ormai così tanto tempo. La tifoseria inglese però non ha saputo reggere l’emozione, avendo così dei comportamenti tutt’altro che sportivi.

L’Inghilterra totalmente scorretta nei confronti degli italiani. Impedisce a questi di entrare nello stadio per incoraggiare la Nazionale azzurra, facendo giocare la partita con solo 1800 tifosi su circa 60 mila posti.

Potrebbe interessarti anche: Italia: prima nazione in assoluto a vincere Eurovision ed Europei lo stesso anno

Lasciando i restanti italiani fuori dallo stadio, pur avendo già pagato il biglietto. Questo però è uno dei tanti comportamenti scorretti. Poche ore prima che la partita iniziasse infatti, alcuni tifosi inglesi, oltre a deridere spudoratamente gli italiani, compiono un gesto criticato non solo dall’Italia ma da tutta l’Europa.


Strappano, calpestano e sputano sul tricolore. Un gesto inaccettabile e vergognoso oltre che punibile dalla legge. Infatti, chi compie atti di denigrazione e disprezzo verso il tricolore dovrà poi rispondere al reato di vilipendio alla bandiera italiana.

Potrebbe interessarti anche: Europei 2020: come hanno reagito i VIP inglesi alla vittoria dell’Italia?

“Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni.”

Subito dopo l’entrata dei giocatori in campo invece, non contenti del comportamento ripugnante, gli inglesi urlano e fischiano clamorosamente durante l’inno della Nazionale Italiana.

In tutti i modi hanno tentato di portarsi a casa la coppa, cercando di abbatterci anche psicologicamente. L’Italia però, ha dimostrato ancora una volta di essere la migliore avendo l’appoggio dell’Europa tutta.

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

Desirèe Cirisano

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here