Casi di Coronavirus in aumento, quattro regioni rischiano la zona gialla

0
677
Zona gialla
(Foto Getty)

La zona gialla, che fino a pochi giorni fa era una probabilità, si avvicina sempre più ad essere una realtà. Quattro regioni a rischio.

A differenza dell’anno scorso, in cui siamo stati tranquilli per pressoché tutta l’estate, quest’anno la situazione torna a degenerare. Sarà che il virus è più forte o che abbiamo abbassato la guardia, forti dei vaccini, ma siamo di nuovo molto a rischio.

I casi sono in aumento, e ad essere colpiti sono soprattutto i più giovani. Inoltre stavolta ad essere più colpito è stato il sud. Forse perché ultimamente le città del sud sono molto affollate e piene di turisti, spesso anche senza mascherina.

Zona Gialla
(Foto Getty)

Quattro regioni rischiano la Zona Gialla: quali sono?

Le regioni a maggior rischio sono quattro, per loro si potrebbe ritornare alla tanto temuta Zona Gialla. I parametri per passare di zona sono cambiati, ciò significa che è molto più facile passare ad una zona con più restrizioni.

Le regioni a rischio sono tre, Sicilia, Calabria e Campania, che ultimamente traboccano di turisti, ma si aggiunge anche il Lazio. Passare in una zona con più restrizioni ci farà diventare più coscienziosi?

Potrebbe interessarti anche: Vaccino: Dovremo fare la terza dose per curarci definitivamente dal COVID?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fanpage.it (@fanpage.it)

Cosa cambia?

In Zona Bianca si potevano fare tante cose, ma anche la Gialla  non sarà male. Cambieranno solo poche cose, ma dovremo fare attenzione a non infrangere le regole. Torna la mascherina all’aperto (magari ci proteggerà un po’ di più).

Non c’è il coprifuoco, per fortuna, e il numero di persone che possono stare ad un tavolo a mangiar fuori è sceso a quattro, mentre per la zona bianca si poteva andare a mangiare in quanti si voleva. Sono consentiti gli spostamenti e quasi tutte le attività (discoteche escluse) rimarranno aperte.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amit (@amit_captures)

Potrebbe interessarti anche: COVID 19: Nuova malattia attacca i guariti di Coronavirus. 45 mila casi

Potremo goderci la nostra estate ugualmente, ma con qualche accortezza che, magari eviterà la diffusione del virus. Intanto continuiamo a vaccinarci, per finirla una volta per tutte.

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here