Novità importanti per il rientro a scuola: addio al distanziamento sociale

0
609
Scuola
(Fonte - Getty images)

È ufficiale: per il rientro a scuola una novità importante che renderà la vita scolastica degli studenti più semplice e spensierata. 

Dopo un anno e mezzo di didattica a distanza, mesi a casa e mesi in presenza, di strisce che delimitano i banchi, mascherine e gel, finalmente si ritorna in presenza con una novità non indifferente. 

Nonostante le difficoltà, gli studenti hanno affrontato alla grande questi due anni di inferno e speriamo che possano tornare alla normalità il più presto possibile. Un cambiamento importante però, che permetterà di tornare alla vita normale, c’è stato.

Scuola
(Fonte – Getty images)

Rientro a scuola: Addio al distanziamento

A settembre, fra meno di 20 giorni, migliaia di studenti si ritroveranno nelle aule e dietro ai banchi, con il gel disinfettante a portata di mano e le mascherine sul viso. Dovranno affrontare ancora un periodo di rinunce, ma meno rispetto agli anni scorsi.

Potrebbe interessarti anche: Scuola anche nel weekend? Continuano le trattative per il rientro in classe

La novità importante è infatti che il distanziamento non sarà più obbligatorio, ma consigliato nelle scuole dove esistono grandi aule e spazi, e questo permetterà un riavvicinamento tra i compagni di classe.

Il famoso “compagno di banco” tornerà fra meno di venti giorni a divertirvi, aiutarvi, consolarvi e rubarvi penne, evidenziatori e bianchetti. La notizia ha permesso ai ragazzi di tirare finalmente un sospiro di sollievo.

La scuola, senza l’amico che ti suggerisce, che ti presta il foglio a protocollo quando lo dimentichi, che ti aiuta a capire l’esercizio scritto alla lavagna, non è la stessa scuola che permette, oltre che imparare, di instaurare amicizie importanti.

Potrebbe interessarti anche: Scuola: settembre 2021 in DAD? Tutti i dettagli sul futuro degli studenti

Speriamo che questa scelta presa dal ministero dell’istruzione non faccia crescere i contagi e non metta in pericolo la salute degli studenti. Sicuramente, se anche loro saranno responsabili, l’avvicinamento di due compagni non causerà nessun male, anzi.

Voi cosa ne pensate?

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguici anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

Corbetta Giulia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here