Polemica per la maglietta di Rihanna: tutti la accusano di propaganda politica

0
386
Rihanna
(Foto Twitter)

Rihanna è stata recentemente paparazzata con addosso una maglietta molto ambigua e tutti hanno pensato stesse facendo pubblicità politica.

Rihanna, cantante americana di grande successo, è recentemente finita in mezzo ad una polemica dopo essere stata paparazzata di nascosto mentre indossava una t-shirt alquanto ambigua.

Il web infatti, in particolare il pubblico statunitense, ha subito colto un messaggio. Ma quale? Secondo la maggior parte delle persone, Rihanna con quella maglietta stava cercando di fare pubblicità politica. E questo ovviamente non è piaciuto a chi poi l’ha accusata apertamente di tutto questo.

Rihanna
(Foto Getty Images)

Qual era la maglietta indossata da Rihanna? E cosa significava?

Come già detto, il tutto è stato scatenato da una semplice maglietta, che per molti aveva tanto da dire. La t-shirt in questione è semplice: bianca, rossa e blu e con una scritta che dice: “think while it’s still legal”.

Questo in italiano significa: “pensaci quando è ancora legale”. Ma cosa vorrà dire esattamente? Perché questa brevissima frase ha generato un’enorme bufera mediatica? Ve lo diciamo subito, poiché la frase della maglietta non è messa lì a caso e ha un significato più che preciso.

Potrebbe interessarti anche: Rihanna rivela qualcosa di interessante sul suo prossimo album, quando arriverà? 

Infatti richiama la parte più conservativa della politica americana, che sembra stia rendendo impossibile la libertà di parola. Dunque Rihanna starebbe pubblicizzando o supportando questa ideologia che da molti è ritenuta sbagliatissima, un po’ come l’attuale politically correct che sta prendendo una piega decisamente eccessiva.

I commenti del web, che è diviso in due parti:

Ovviamente i commenti del popolo del web sono stati una marea, ma tutti contrastanti tra loro. Infatti c’è chi da un lato continua ad accusare Rihanna di conservatorismo ed eccessivo politically correct, che limiterebbe quindi la libertà di parola generale.

Per altri invece si tratta di una semplice maglietta e inoltre c’è anche chi sostiene che Rihanna abbia esposto e fatto propaganda a dei semplici dati di fatto, cioè di pensare ciò che è legale dire, cosa che dovrebbe rappresentare la normalità.

Potrebbe interessarti anche: Rihanna e Nicki Minaj insieme: collaborazione o nuovo album in arrivo? (VIDEO) 

E voi cosa ne pensate? Si tratta di una semplice maglietta oppure è pur sempre pubblicità politica? Fatecelo sapere.

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here