La presa di posizione di YouTube contro tutti i no vax, i provvedimenti

0
52
YouTube
(Fonte - Getty Images)

YouTube ha preso una posizione nei confronti dei no vax e dei complottisti che non credono nell’efficacia dei vaccini, ecco cosa succederà

Se anche voi siete pro ai vaccini e sperate che la campagna vaccinale possa andare a buon fine per permetterci di tornare alla nostra vita normale senza mascherine, gel, guanti e distanziamento, allora la notizia che vi siamo per dare potrà piacervi.

Sono moltissimi i personaggi pubblici, gli atleti, i politici, i cantanti, gli influencer ecc. che cercano, tramite i loro social, di convincere, di informare o di diffondere il messaggio che il vaccino è necessario, ma non tutti sono d’accordo.

Vaccini
(Fonte – Getty Images)

YouTube contro i no vax

Seppure siano in tanti coloro che cercano di diffondere questo messaggio importante, ci sono ancora ad oggi centinaia di persone che scendono nelle piazze per protestare contro i vaccini e il green pass. 

Potrebbe interessarti anche: I no vax diventano anche no tax: non vogliono più pagare le tasse. Il loro motivo

Nonostante i risultati dei vaccini si stiano facendo sentire (I contagi sono diminuiti e le morti sopratutto sono calate a picco), ci sono tantissimi nostri compaesani che non vogliono dare una possibilità alla sanità. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da World Health Organization (@who)

Per ora, nessuno si è permesso di dire niente a questi ultimi, se non per cercare di convincerli a cambiare idea. L’unica limitazione che hanno è quella del green pass, che non gli consente di fare certe attività, ma questo solo per tutelare la salute pubblica.

Ora però un social, YouTube, ha deciso che è tempo di prendere posizione ed ha iniziato a prendere provvedimenti. La piattaforma di video più famosa al mondo ha infatti cominciato a cancellare tutti i video che vanno contro i vaccini, probabilmente per non divulgare false informazioni e miti.

Potrebbe interessarti anche: Covid-22: la variante che potrebbe di nuovo mandare in fumo tutto, anche i vaccini

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da World Health Organization (@who)

Era già stata presa una decisione simile durante i mesi più duri dell’emergenza sanitaria per proteggere tutti quanti dalla disinformazione. Anche questa volta, YouTube eliminerà solo i video che non rispettano ciò che è stato affermato e divulgato dall’OMS.

Cosa ne pensate?

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here