Kendall Jenner: “Ho sofferto di orribili attacchi di panico” la confessione a Vogue

0
174
Kendall Jenner Confessione
(Fonte Instagram)

La famosissima Kendall Jenner ha confessato a Vogue un segreto molto intimo della sua personalità. Rivela di aver sofferto fortemente di attacchi di panico e ora con un’iniziativa, ha iniziato la sua campagna sulla importanza della salute mentale.

Da quando è iniziata la situazione di emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, sono centinaia di migliaia le persone che hanno iniziato a soffrire di uno o più disturbi mentali. Ed è bene infatti che sulla questione qualcuno faccia un po’ di chiarezza sulla questione. A parlare oggi è Kendall Jenner, sorella di Kylie, la nota modella e attualmente nella lista delle persone più ricche al mondo.

Ma Kendall, per far chiarezza sulla questione non è di certo all’oscuro di tutto ciò che c’è da sapere sulla salute mentale. La modella è infatti lei stessa testimone di ciò che accade a una persona quando si soffre di uno di questi disturbi. Il suo nuovo programma Vogue Open Minded è concentrato proprio su questi punti.

Kendall Jenner modella americana
(Fonte – Gettyimages)

Kendall Jenner – la confessione sugli attacchi di panico

Dopo avervi parlato dell’annuncio di Kendall sulla sua gravidanza e il matrimonio, non possiamo non darvi anche questa notizia!

Non sempre è oro tutto ciò che luccica. A volte attraverso i social ciò che appare è un’infinità di prototipi di perfezione che non raggiungeremo mai. Ed è anche ciò che a volte traspare dai post di Kendall Jenner.

Ma oggi è lei la prima a smentire di non essere perfetta. La modella infatti ammette di aver subito di fortissimi attacchi di panico alcuni anni fa e che questi l’hanno portata ad affrontare un periodo della sua vita molto difficile.

Kendall Jenenr modella
(Fonte – Gettyimages)

“Più persone escono e parlano della loro ansia, più il pubblico è consapevole che questa è una cosa reale”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Le sorelle Kylie e Kendall Jenner come non le abbiamo mai viste prima (VIDEO)

Questo è l’intento di Kendall, la quale ha deciso di raccontare la sua terribile esperienza proprio per il progressivo aumento degli affetti da disturbi mentali causati dall’isolamento e le ripetute quarantene.

“Iniziavano nel bel mezzo del sonno, sentivo letteralmente le palpitazioni cardiache. Non riuscivo a respirare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vogue (@voguemagazine)


Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Twitter, TikTok e Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here