Khaby Lame: Appare in una pubblicità senza il suo consenso. Lui sconvolto

0
145
lame in publbicità
(Fonte - Social)

Khaby Lame è il secondo tiktoker più seguito al mondo. Oggi però è apparso in una pubblicità senza il suo consenso. La polemica.

Khaby Lame è uno dei tiktoker più seguiti al mondo. Attualmente infatti si trova al secondo posto in classifica mondiale subito sotto Charlie D’Amelio. Infatti ha da poco superato Addison Rae e la cosa ha sorpreso tutti.

In realtà, dato il forte successo del tiktoker, era abbastanza prevedibile che Khaby avesse raggiunto in poco tempo un risultato di questo tipo.

Ed infatti, in base a tutte le previsioni, Khaby ha superato tutti, tranne Charlie, con la quale si distanzia con ancora circa 30 Milioni di followers, dunque la strada è ancora lunga, ma non impossibile. Infatti delle previsioni sostengono che nel giro di un altro mese e mezzo massimo dovrebbe riuscire a raggiungere il primo posto in classifica.

Ma nonostante egli sia già stato ingaggiato per molti lavori, sembra che qualcuno abbia utilizzato la sua immagine senza permesso per inserirlo in uno spot pubblicitario. Scopriamo insieme cosa è successo.

khaby in pubblicità
(Fonte – Social)

Khaby Lame – Appare in pubblicità, ma lui non ne aveva dato il consenso

La questione è che, come forse saprete già, le immagini sono di diritto del proprietario e non possono essere utilizzate senza il consenso.

Potrebbe interessarti anche: Novità in vista per Khaby Lame? Clamorosi indizi fanno pensare al matrimonio

Infatti tutti coloro che hanno deciso di condividere sul web una sua immagine a scopo di lucro, hanno dovuto firmare un contratto con il tiktoker chiedendo dunque il consenso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Khaby Lame (@khaby00)

Lo psot pubblicitario di cui però vi stiamo parlando è quella della squadra calcistica dell’Inter.

Il video intitolato “Ce lo avete chiesto, noi l’abbiamo esaudito” è stato fatto appositamente per presentare quale fosse il nuovo sponsor della squadra, ovvero la Socios.com.

Khaby però non aveva dato il consenso per far apparire la sua immagine, che nel video viene raffigurato nel suo tipico gesto che lo ha reso famoso, con le mani avanti e in mezzo ad esse lo stemma dell’Inter.

Potrebbe interessarti anche: Khaby Lame supera Addison Rae: ora è il secondo più seguito al mondo!

Lo staff a cui si appoggia Khaby per la gestione dei suoi profili social inoltre ha confermato che fra i due non vi era mai stato raggiunto alcun tipo di accordo.

Scopriremo insieme se Khaby deciderà di sporgere denuncia o meno.

Che ne pensate?
Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Twitter, TikTok e Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here