Verificac19 è l’app che controlla i green pass e scova i falsi, come funziona?

0
53
COVID
(Fonte - Getty Images)

L’app per controllare I green pass si chiama Verificac19, ma come funziona? Scova i falsi documenti comprati su Telegram!

Il green pass, purtroppo ad oggi è diventato un documento essenziale, quasi quanto carta d’identità e patente. Serve infatti per partecipare a moltissimi eventi, per mangiare al chiuso e molto altro.

Non è più un lusso vaccinarsi, ma una necessità per tornare alla vita di tutti giorni e per poter finalmente, dopo un anno e mezzo, tornare alla vita di tutti giorni senza mascherine, distanziamento e gel igienizzante in tasca. 

Green pass
(Fonte – Getty Images)

Green pass: Come funziona Verificac19

Si chiama Verificac19 l’app che utilizzano i proprietari dei ristoranti, bar, caffetterie, teatri, cinema e molti altri gestori di attività per scannerizzare il QR Code che mostra all’addetto i vostri dati, oltre che la vostra vaccinazione.

Potrebbe interessarti anche: Green Pass: come averlo sul cellulare? Il procedimento per Android e iOS

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ministero della Salute (@ministerosalute)

Ma come funziona l’app? In realtà è molto semplice, basta scaricare l’applicazione, in realtà disponibile per chiunque e per qualsiasi dispositivo, e aprire la fotocamera, dopo di che bisogna scannerizzare il QR Code.

Scannerizzando il codice, anche offline, senza internet, gli esercenti riusciranno a risalire alle più importanti informazioni come Nome e Cognome, data di nascita e stato della vaccinazione. 

Le informazioni cercano di garantire la privacy nel modo più possibile, infatti le informazioni sono le minime indispensabili per assicurare la sicurezza della collettività e non mettere in pericolo nessuno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ministero della Salute (@ministerosalute)

Solo le forze dell’ordine possono approfondire le ricerche sugli utenti. Sono diverse le schermate che vengono mostrate sull’app e si differenziano dal colore, ogni colore ha un significato ben diverso. 

I colori possono essere: verde, che significa che il green pass è valido in Italia e in Europa, azzurro, che significa che è valido solo in Italia, rosso, che significa che il documento non è valido.

Potrebbe interessarti anche: Telegram: La truffa dei gruppi dove si comprano i green pass prezzi altissimi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ministero della Salute (@ministerosalute)

Sono diverse le ragioni per cui non può essere valido: in primis, può essere che non è stato inquadrato bene, può essere anche che non sono ancora trascorsi i 14 giorni dall’ultima vaccinazione o che il green pass è falsificato. 

Avete già il vostro green pass?

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok

Corbetta Giulia

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here