Buona fortuna Charlie: Leigh-Allyn fa infuriare i fan con un discorso sui vaccini

0
78
Buona Fortuna Charlie
(Foto Pinterest)

Poco fa, una delle star della serie “Buona fortuna Charlie”, Leigh-Allyn é caduta in una bufera di critiche dopo essersi espressa sui vaccini.

Molti di voi sicuramente si ricorderanno della famosa serie televisiva per ragazzi e bambini “Buona Fortuna Charlie”. Ebbene si, anche un ex membro del cast é caduto da poco in mezzo alle polemiche.

Ciò che ha fatto arrabbiare le persone, oltre che i fan della serie, é stato il modo in cui Leigh-Allyn (Amy Duncan) si é espressa, durante un incontro in una scuola, a proposito dei vaccini e dell’uso delle mascherine. 

attrice Buona Fortuna Charlie
(Foto Instagram)

Perché la mamma di “Buona Fortuna Charlie” ha scatenato questa bufera?

Non é in realtà la prima volta che Leigh si esprime a proposito dei vaccini e neppure la prima volta a cadere per questo motivo nella bufera. Ormai si sa però che i no vax sono disposti a dire di tutto pur di andare contro i vaccini, quindi questo non ci stupisce ormai più di tanto.

In effetti però, ciò che ha scosso davvero le persone e i fan della serie, sono state le sue parole agghiaccianti riguardo all’uso delle mascherine. A quanto pare infatti, l’attrice non sarebbe d’accordo neppure sul loro utilizzo e ha confermato quanto detto anche con un post su Instagram, che mostra una sorta di petizione da firmare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leigh-Allyn Baker (@l_a_baker_13)

Potrebbe interessarti anche: Twitter: in tendenza “MioCuginoNews”, l’hashtag che prende in giro i No Vax 

Cos’ha detto Leigh-Allyn a proposito delle mascherine?

L’attrice ha sconvolto tutti dicendo di non voler fare utilizzare ai figli le mascherine, ma la motivazione é da non credere. Secondo la sua teoria infatti, la mascherina creerebbe ai bambini difficoltà nel respirare ossigeno, che a sua volta farebbe fatica ad arrivare al cervello.

Potrebbe interessarti anche: No-vax segnalati al McDonald’s con un bollino rosso, scontri pesanti sul web

Ovviamente ha continuato dicendo che é necessario che l’ossigeno arrivi al cervello dei bambini, altrimenti, in caso contrario, si comprometterebbe la loro crescita. Inoltre ha anche affermato che questo limita anche la libertà individuale e quindi andrebbe contro la legge.

Ciò che poi ha contribuito allo shock di noi tutti é stato il pubblico lì presente che ha applaudito e gridato a mo’ di consenso alle sue parole.

E voi? cosa ne pensate?

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok

Caterina Astorino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here