WhatsApp: come scoprire in che modo ci chiamiamo sui telefoni dei nostri amici?

0
465
WhatsApp
(Foto Getty Images)

C’è una novità: a quanto pare da ora, con l’aiuto di WhatsApp, possiamo scoprire come i nostri amici ci salvano in rubrica! Tutti i passaggi.

Sembra che proprio WhatsApp, la più famosa piattaforma di messaggistica, sia in grado di farci scoprire come i nostri amici ci hanno memorizzati sul loro cellulare. Cosa che credo abbia da sempre generato molta curiosità in tutti noi.

In questo articolo vi spiegheremo di che trucco si tratta e quali sono, passaggio per passaggio, tutte le mosse da mettere in pratica per scoprire questo segreto.

Whatsapp
(Foto Getty images)

Si può scoprire il nome del nostro contatto sui telefoni altrui?

La risposta a questa domanda é: “certo che si!”. Ma come fare? Ve lo diremo subito. Sappiamo che questo é un qualcosa che in molti desiderano sapere, poiché ci sarà sempre qualcuno di cui sospettiamo perché potrebbe averci salvati con qualche strano nomignolo.

Dunque si, finalmente potremmo mettere pace alla nostra curiosità sfrenata e scoprire quali strani nomi ci sono stati attribuiti. Inoltre il tutto é anche molto semplice e non c’é bisogno di strani procedimenti o altre applicazioni, a pagamento e non. Ora vi diamo le istruzioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da WhatsApp (@whatsapp)

Potrebbe interessarti anche: Nuova funzione di Whatsapp in arrivo: finalmente avremo più privacy! I dettagli 

Come mettere in pratica il trucco su WhatsApp?

Come già detto, in questo non riscontrerete alcuna difficoltà, l’importante e il necessario é solo essere un po’ creativi. Ciò che bisogna fare é semplicemente chiedere alla persona che pensiamo ci abbia salvato in qualche strano modo, di condividerci a vicenda i nostri due contatti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da WhatsApp (@whatsapp)

Potrebbe interessarti anche: Whatsapp: Arriverà presto la notifica riguardante lo stato dei mezzi pubblici 

La creatività e l’immaginazione servono proprio per inventarci una scusa plausibile affinché l’altra persona ci assecondi. Una volta convinto il nostro amico il gioco é fatto. Sapete benissimo infatti, che nel momento in cui noi condividiamo il nostro contatto, alla persona a cui l’abbiamo inviato, comparirà il nome che gli abbiamo dato.

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here