Whatsapp: Arriverà presto la notifica riguardante lo stato dei mezzi pubblici

0
109
Whatsapp
(Fonte - Getty Images)

Un importante aggiornamento di Whatsapp permetterà ai passeggeri dei mezzi pubblici di conoscere i ritardi.

Per tutti coloro che si muovo con i mezzi pubblici dover gestire ritardi, cancellazioni e limitazioni di tratte è realmente difficile e stressante, sopratutto per chi deve recarsi a lavoro o a scuola e università.

Per fortuna, al giorno d’oggi quasi tutte le compagnie di mezzi pubblici hanno inventato le proprie app personalizzate per controllare gli orari dei mezzi, i cambi, i costi dei biglietti. Non tutte però sono così efficienti.

Whatsapp
(Fonte – Getty Images)

Whatsapp: Il nuovo aggiornamento per i mezzi

Inizialmente, bisognava andare sul posto per controllare i grandi tabelloni delle metropolitane, le tratte dei treni, l’orario dei bus, il costo del tram. Ora, dai nostri cellulari possiamo rimanere aggiornati.

Potrebbe interessarti anche: Dati sensibili a rischio per ​il nuovo pericolosissimo bug di Whatsapp

Ma il nuovo aggiornamento, già partito nel Regno Unito da poco, potrebbe aiutare moltissime persone senza far perdere tempo e garantendo un’organizzazione ed efficienza maggiore.  

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da WhatsApp (@whatsapp)

Il nuovo aggiornamento riguarda una collaborazione non diretta fra Whatsapp e i ministeri dei trasporti (Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili in Italia). Ai passeggeri abituali dei mezzi pubblici infatti, verrà inviata una notifica per informare in tempo reale sullo stato dei mezzi.

Per poter ricevere l’avviso su Whatsapp basta cercare informazioni su Internet riguardanti una determinata tratta o comprando un biglietto online e iscriversi alla newsletter che vi invierà messaggi sull’app di messaggistica come se fosse una normale conversazione. 

Nel Regno Unito è in fase di sperimentazione questo aggiornamento. L’idea nasce dall’azienda britannica Zipabout e non direttamente dall’app di messaggistica, quindi per poter usufruire anche negli altri stati di questa opzione serve una terza azienda.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da WhatsApp (@whatsapp)

Potrebbe interessarti anche: Come scoprire chi ha visitato il tuo profilo Instagram? La guida passo passo

Speriamo che possa essere un’alternativa più efficiente delle solite app e che possa arrivare presto nel nostro paese, sopratutto per coloro che utilizzano molto i mezzi e che ci perdono via del tempo fra ritardi, soppressioni e limitazioni.

Voi la utilizzereste?

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

Corbetta Giulia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here