Addio al Cashback di Stato, arriva quello di Whatsapp, come funzionerà

0
117
Whatsapp
(Fonte - Social)

In moltissimi italiani hanno contato sul cashback di stato, che non sarà però più disponibile. Ecco che arriva il nuovo cashback: quello di Whatsapp. 

Dopo quasi due anni di pandemia, sono moltissime le famiglie di italiani che si stanno trovando in difficoltà economica. C’è chi ha perso il lavoro, chi è in cassa integrazione da mesi e percepisce solo parte dello stipendio.

Purtroppo i costi sono sempre presenti e per chi non riesce a lavorare a tempo pieno come una volta fa bene qualsiasi aiuto economico. 

Cashback
(Fonte – Getty Images)

Il Cashback di Whatsapp

Gli aiuti economici, ovviamente, non sono stati fatti unilateralmente ma anzi, sono iniziati specialmente per aiutare le aziende in difficoltà che hanno subito chiusure di lunghi mesi l’anno scorso.

Potrebbe interessarti anche: Storie Instagram: come condividere con l’adesivo Re-Share? La spiegazione

Abbiamo assistito a diversi bonus infatti, alcuni più utili di altri, come il bonus vacanze, il bonus monopattini, il bonus terme. Inoltre, con il Governo Conte è stato istituito il cashback di stato per rendere minore l’evasione.

Con il nuovo Governo, chi pagherà con le carte non otterrà nessuna percentuale indietro. L’era del cashback è terminata ma sembrerebbe ci sia un nuovo colosso pronto ad offrirlo agli utenti. 

Stiamo parlando di Whatsapp. L’app ha abilitato l’opzione per effettuare i pagamenti nelle chat e, per far conoscere e diffondere questa nuova funzione, l’applicazione di Zuckerberg offre un ritorno di denaro. 

Al momento, l’opzione per inviare soldi nelle conversazioni è attiva solo in Brasile e in India, dove è già partito anche il Cashback. Non abbiamo molte informazioni riguardanti questa nuova funzione ma sappiamo che i rimborsi arriveranno dopo 48 ore dal pagamento. 

Potrebbe interessarti anche: Su WhatsApp potremo convertire le immagini in stickers: quando potremo farlo?

Whatsapp sta diventando una vera piattaforma multitasking, da quando è disponibile l’e-commerce. Aspettiamo di vedere come andrà à finire, certi che se dovesse arrivare in Italia la nuova funzione verrà utilizzata e avrà successo. Voi sarete disposti ad usare l’app con questo scopo?

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here