“Fili del Tram”: testo e videoclip del brano del nuovo album di Beba “Crisalide”

0
118
Beba
(Foto Instagram)

Sta per uscire il nuovissimo album di Beba dal titolo “Crisalide”, qui troverete il testo e il videoclip ufficiale di “Fili del Tram”.

Conoscete Beba? Per non sapesse chi è, stiamo parlando di una nota rapper italiana, famosa soprattutto per essere una delle poche donne ad essere già ben piazzata nella scena rap italiana, tanto da fare collaborazioni importanti come quella con Machete o altri cantanti molto conosciuti.

Ora sta per uscire il suo nuovo album, che prende il titolo di “Crisalide”, e tra i numerosi brani della tracklist, qui troverete il testo e il videoclip ufficiale di uno di questi. Di quale si tratta? Della traccia 08, ovvero “Fili sul Tram”. (In aggiornamento)

Fili del Tram Beba
(Foto Instagram)

“Fili del Tram”, l’ottavo singolo di Crisalide

Beba è una cantante dal carattere molto forte e intraprendente e forse è anche grazie a questo che è riuscita a farsi così tanta strada da sola, senza l’aiuto di nessuno. Inizialmente, forse perché faceva strano vedere una donna in queste vesti, è stata anche criticata e un po’ messa nell’angolo.

Ora però ha raggiunto una grandissima fama e ha avuto il suo riscatto, diventando una delle rapper ormai più apprezzate e ascoltate. Per questo motivo ci aspettiamo molto da “Crisalide” e dalle canzoni in esso contenute. Ora vi lasciamo al testo di “Fili del Tram”.

Potrebbe interessarti anche: “Chiara” di Beba: Testo originale e video del nuovo singolo della rapper (IN AGGIORNAMENTO)

“Fili del Tram” testo e videoclip ufficiale

Fili del tram tagliano la città
l’aria che tira là ce l’ho dentro
il posto in cui sono cresciuta presto
non riesco a stare in equilibrio

sui fili del tram
senza elettricità
non so dove si va
ma ci salgo

se tu vuoi fermarlo fallo adesso
dei fili del tram perdo il conto da un pezzo

sa di fumo e miele, la mia città
di quando tutto quanto dorme, tranne quel bar
dove servono l’ultimo insieme al cornetto
l’alba qua è speciale te l’avevo detto
è come un’amica che non senti mai
che anche se non chiede lo sa come stai
che quando sei nervosa non saluti e vai di fretta
ti dice ora rallenta, davvero dammi retta

ma ti dico no
mi perdo in mille pianti ma poi mi ritroverò
mentre cammino sempre dritta

sui fili del tram
tagliano la città
l’aria che tira là ce l’ho dentro
il posto in cui sono cresciuta presto
non riesco a stare in equilibrio

sui fili del tram
senza elettricità
non so dove si va
ma ci salgo

se tu vuoi fermarlo fallo adesso
dei fili del tram perdo il conto da un pezzo

dove siamo? Chiedo a Siri
ho fatto già duecento giri
gli occhi come due zaffiri
quanto il sole di Milano
che entra dalla finestra
()
ci vivo ma non è questa
casa mia dista un’ora

ho preso tutto e sono andata a Ro-o-ma
pensa che può fare una se si innamo-o-ra
e lei si potrebbe offendere ma non lo fa
perché poi dovunque vada mi riporta qua

ma ti dico no
mi perdo in mille pianti ma poi mi ritroverò
mentre cammino sempre dritta

sui fili del tram
tagliano la città
l’aria che tira là ce l’ho dentro
il posto in cui sono cresciuta presto
non riesco a stare in equilibrio

sui fili del tram
senza elettricità
non so dove si va
ma ci salgo

se tu vuoi fermarlo fallo adesso
dei fili del tram perdo il conto da un pezzo.

Potrebbe interessarti anche: Fya, testo originale della cantante Beba, brano tratto dal nuovo album Crisalide (IN AGGIORNAMENTO)

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here