Myss Keta: oggi fuori a sorpresa il “lato B”. La cantante stupisce tutti.

0
280
MYSS Keta
MYSS Keta- fonte: Gettyimages

Myss Keta oggi stupisce i suoi fan facendo uscire il “lato B” del suo progetto “Il cielo non è un limite”. Dove possiamo ascoltarlo?

MYSS Keta
MYSS Keta- fonte: Gettyimages

Se vi siete preoccupati leggendo il titolo, non preoccupatevi: l’argomento dell’articolo è family friendly (per quanto possa esserlo un’artista irriverente come Myss Keta).

Myss Keta: ecco il lato B dell’EP “Il cielo non è un limite”

Oggi è il giorno delle nuove uscite, sarà magari un giorno strategico? Non so, sta di fatto che, oltre alle nuove uscite su Netflix e Disney+, al nuovo video di Dancing with the Devil(Demi Lovato), e a quello di LazyBaby (Dove Cameron), anche la nostra Myss Keta ci ha regalato una sorpresa.

“Il cielo non è un limite” è il nuovo progetto della famosa cantante che ha fatto esplodere la moda di indossare la mascherina, o forse non è andata proprio così…

Scherzi a parte, oggi la cantante milanese ha stupito i fan facendo uscire due nuove canzoni, che vanno a completare l’EP a cui stava lavorando. Queste due canzoni insieme formano il cosiddetto “lato B” dell’EP.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da M¥SS KETA (@myss.keta)

Questo riferimento si rifà ovviamente a quando si ascoltava la musica in cassetta, e alcuni brani si trovavano sul lato A, altre si potevano ascoltare riavvolgendo la stessa e girandola dall’altra parte. Vecchi tempi, in realtà le canzoni la troverete su TIM Music, ma anche su YouTube. 

L’arte di Myss Keta è molto disturbante, non per tutti, va compresa. Nel suo nuovo EP Myss Keta racconta il mondo nella sua dimensione fisico-temporale, osservandolo da una posizione privilegiata e distaccata, l’ultimo piano di un grattacielo. 

Miriam ed L 02 E Freestyle.

Le due nuove canzoni sono Miriam e L 02 E Freestyle. In Miriam la trapper collabora con i DPCM, che si occupano della musica. Un plauso va ai DPCM per la fantastica base, che si sposa un sacco con il progetto. La base è infatti la prima cosa che ci colpisce sin dai primi secondi della canzone.

In questa canzone si parla di una donna, Miriam, una sorta di femme-fatale, attraente ma allo stesso tempo spietata, fino ad essere demoniaca. Nella seconda canzone, L 02 E Freestyle è un mix di suoni e concetti caotici.

Caotica e disturbante, Myss Keta sconvolge e stupisce con questa canzone. La sua voce diventa robotica e il suo occhio scruta in maniera ironica il mondo al calare delle tenebre. Le parole sono confuse e fanno scorrere immagini disordinate una dopo l’altra.

Voi cosa ne pensate? Vi piace oppure è ancora troppo per voi?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here