Netflix: Tenebre e Ossa: Svelato un particolare sulla protagonista Alina. SPOILER

0
197
Tenebre e Ossa Netflix. Fonte: Instagram
Tenebre e Ossa Netflix. Fonte: Instagram

Tenebre e Ossa Alina è una dei protagonisti. In questo articolo sveleremo cosa ci nasconde. Quali sono i suoi poteri? 

Tenebre e Ossa Netflix. Fonte: Instagram
Tenebre e Ossa Netflix. Fonte: Instagram

Una delle ultime serie sbarcate su Netflix, Tenebre e Ossa è super seguito e per questo molte curiosità vogliono essere scoperte e lette. 

Una di queste riguarda proprio la protagonista Alina, la quale fa parte dell’esercito dei Grisha. Scopriamo insieme quali sono davvero i poteri che ognuno di loro nasconde. 

Tenebre e Ossa: I Grisha.

Come già saprete, in questa serie vigono personaggi aventi dei poteri straordinari. Tutti collegati a ad elemento. Stiamo parlando dell’esercito dei Grisha. Alina è una di loro ed il suo potere è collegato ad uno dei pianeti più importanti: Il Sole.

Serie Netflix. Fonte: Instagram
Serie Netflix. Fonte: Instagram

Leggiamo bene, cosa ognuno di loro ha la capacità do fare:

I Grisha cadono in tre diversi ordini, abbiamo i  Corporalki, Etherealki e Materialki.

I Corporalki.

I primi sono noti per avere dei poteri collegati con il corpo. Indossano Keftas rossi, con ricami di colore diverso in base alle loro abilità.

Corporalki. Tenebre e Ossa. Fonte: Social
Corporalki. Tenebre e Ossa. Fonte: Social

Ci sono i guaritori che si occupano del rigenerare ferite e riparare ossa rotte. I sarti che con le loro mani, sono in grado di migliorare l’intero aspetto fisico delle persone come Genya Safin.

Gli Heartrenders. Loro non sono noti per fare del bene, infatti hanno la capacità di far ammalare qualcuno, in grado di colpire un organo ben preciso. Possono stingere i polmoni fino a far mancare completamente l’aria al soggetto che hanno deciso di colpire: Zenik, Feidor e Ivan sono potenti Heartrender.

I Etherealki.

Poi abbiamo gli Etherealki. Anche loro noti per il loro abbigliamento. Indossano dei Keftas Blu, ma anche qui i ricami sono fondamentali per riuscire a distinguerli.

Shadow and Bones. Fonte: Instagram
Shadow and Bones. Fonte: Instagram

Gli Squallers possono manipolare il vento. Zoya è un potente Squaller. Successivamente abbiamo gli Inferno. Loro manipolano un altro forte elemento: Il Fuoco come l’amica di Alina, Marie. 

I Tidemakers possono manipolare l’acqua. Proprio come Nadia, un’altra amica di Alina.

Generale Kirigan. Fonte: Instagram
Generale Kirigan. Fonte: Instagram

Alina infatti rientra in questo esercito: Etherealki, a causa del suo potere in cui il sole è il suo elemento, può invocare esso ed il suo opposto: l’ombra. I più oscuri di tutti però hanno un altro nome. Comunque appartenenti all’esercito di Etherealki , i Darkling ed i Baghra indossano Kaftas Neri. 

I Materialki.

Loro sono l’ultimo gruppo, l’ultimo esercito. Identifichiamo i loro poteri. Gli elementi che loro riescono a manipolare appartengono ad una categoria ben diversa: sono materie fisiche e chimiche. 

Materialki. Tenebre e Ossa. Fonte: Social
Materialki. Tenebre e Ossa. Fonte: Social

Indossano Kaftas Viola. I Durast possono manipolare elementi solidi come il vetro, metalli, legno e pietra. Cambiandone anche la loro composizione semplicemente con la loro mente, senza toccarli. David Kostyk è uno di loro.

Gli Alkemi, possono creare veleni e polveri esplosive. 

Tenebre e Ossa Alina ed i suoi poteri.

Alina Starkov è un’evocatrice solare. Il suo è uno dei poteri più rari che ci siano. Non è paragonabile. La capacità di manipolare la luce e l’ombra è l’unica arma che può essere utilizzata per sconfiggere The Shadow Fold. 

 Tenebre e Ossa Alina. Fonte: Instagram
Tenebre e Ossa Alina. Fonte: Instagram

Alina può anche evocare il calore del Sole. La giovane promessa, al momento del test, utile a scoprire quali poteri appartengono ad ognuno, mentì sul suo risultato affinché potesse rimanere accanto a Mal. Sopprimendo la sua natura. 

Nella sua crescita scopre di essere una Grisha, come lei, coloro che la circondano, che capiscono l’entità della sua forza. Così Bargha decide di allenarla per controllarlo e saperlo gestire ed utilizzare. 

I poter del generale Kirigan sono appartenenti a quelli del gruppo dei Darkling: Evocatori dell’oscurità e dell’ombra. L’opposto di Alina.

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram: idealia.it

Leggi anche altre serie Netflix di successo: 

https://www.idealia.it/2021/04/21/ragnarok-seconda-stagione-netfix/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here