TikTok: il trend del finto pianto bannato perchè offensivo persone di colore

0
88
tiktok
(Foto Instagram)

TikTok , Il trend del finto pianto viene bannato dal social in quanto offensivo e pericoloso per le persone di colore. Perchè?

Il trend del finto pianto, “The it off challenge“, prevede che il partecipante pianga di fronte la telecamera, quando però la canzone dice “Turn it of”, la persona smette di piangere, rivelando così che era tutto per finta.

La challenge è partita in modo innocente e forse senza nemmeno dare troppo peso al tutto. L’intento era quello di mostrare le abilità di recitazione, ma questa stessa abilità, questa strumentalizzazione del pianto e in particolare del pianto delle donne bianche, presenta delle lati molto oscuri, soprattutto nei riguardi della comunità nera.

Tiktok
(Foto Instagram)

Trend tiktok bannato perchè pericoloso per le comunità non privilegiate

Veder piangere una persona muove la compassione di tutti, ma vedere una donna bianca piangere è un’altra cosa. L’aurea di verità e bontà storicamente attribuita alle donne bianche infatti fa si che il loro pianto sia sentito come sincero.

Ed è proprio per questa ceca credenza che ha recato enormi danni alle persone di colore, soprattutto con le autorità. Storie di questo tipo sono molte, un esempio è la storia di Emmett Till, brutalmente assassinato nel 1955 perchè aveva flirtato con una donna bianca. Recentemente la donna in questiona ha confessato che il ragazzo, allora 14enne non le aveva fatto nulla.

Potrebbe interessarti anche: Tasnim Ali si sposa, subito le congratulazioni degli amici tiktoker (VIDEO)

@coyotew88Gotcha … 😈 #turnitoff #turnitoffchallenge #katespadenyhappydance #BestSeatInTheHouse #fyp #acting #drama #viral

♬ Turn it off_edited by Barbalas9296 – Barbara 💫

Più vicina ai giorni nostri, nel maggio del 2020, Amy Cooper, un uomo di colore le aveva chiesto di mettere al guinzaglio il suo cane mentre lui stava facendo birdwatching a Central Park. Lei rispose che avrebbe chiamato la polizia dicendo che un uomo di colore stava attentando alla sua vita.

Queste sono solo alcune delle storie in cui il vittimismo ha messo in pericolo la vita delle persone di colore, causando loro molti problemi con gli organi giudiziari. Ovviamente questo vittimismo è applicato da tutti i componenti della comunità privilegiate, ma la figura della donna, in particolare bianca, mantiene storicamente l’aurea di bontà di cuore, che le dovrebbe rendere impossibile mentire. Non è così.

Potrebbe interessarti anche: Bryce Hall torna da Los Angeles con un occhio nero. Cosa è successo al TikToker?

In un TikTok, Iman Barbarin, un avvocato di colore, spiega chiaramente la problematica rappresentata da questo trend. Egli spiega come queste donne normalissime che piangono, che sembrano soffrire, ognuna di loro potrebbe essere la prossima che attraverso questa abilità crearà loro problemi, mandandoli in prigione o peggio.

I pregiudizi razziali influiscono ancora in gran parte, e anche se applicati in maniera inconscia, provocano dolore a molte comunità no privilegiate. L’apparenza inganna, c’è sempre molto di più. E voi che ne pensate di questo trend?

Potrebbe interessarti anche: Harry Potter e Friends: vietati in Ungheria ai minori di diciotto anni(FOTO)

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here