Fedez prende in giro quelli del Codacons dopo l’ultima denuncia (VIDEO)

0
173
Fedez
(Foto TikTok)

Fedez e Chiara Ferragni hanno deciso di rispondere ironicamente all’ennesima accusa del Codacons, lo fanno prendendoli in giro

Arrivati a questo punto Fedez avrà pensato che è meglio prenderla a ridere. infatti ha deciso di rispondere al Codacons facendo un video divertente. Meglio ridere che piangere. Al video ha partecipato anche la moglie, Chiara Ferragni.

Ovviamente il video è stato fatto dopo l’ennesima denuncia del Codacons, riguardo a qualcosa che non hanno digerito riguardo al video di Mille, il nuovo pezzo in collaborazione con Chiara Ferragni e Orietta Berti.

Chiara Ferragni
(Foto Getty)

Fedez risponde ironicamente al Codacons.

Il Codacons probabilmente ha deciso di voler sbattere in galera il famoso rapper milanese. Infatti ogni scusa è buona per denunciarlo. L’ultima scusa ora è stata il video di Mille, di cui è stata richiesta la rimozione e il pagamento di una salatissima multa.

La notizia ha fatto subito scalpore: nonostante si sappia che il Codacons stia perseguitando il cantante, ogni volta rimaniamo stupiti per le cose a cui si appiglia al fine di sanzionarlo. Chissà quando e perché è iniziato tutto questo odio.

Potrebbe interessarti anche: Quanto guadagna Fedez, uno dei cantanti tra i più in vista in Italia?

Il cantante ha deciso di ironizzare sull’argomento, anche se, per come è fatto, a breve troverà il tempo di fare delle storie un po’ più serie per parlare dell’argomento, com’è suo solito fare.

Per ora si è accodato anche lui al trend che è nato proprio dalla sua canzone, nella parte che fa “hai risolto un bel problema, e va bene così, ma poi me ne restano mille”. Le parole di Orietta Berti sono proprio adatte a descrivere la situazione.

Potrebbe interessarti anche: Chiara Ferragni: Com’era l’influencer italiana da bambina? Le foto sui social

@fedezStory of my life♬ MILLE – Fedez & Achille Lauro & Orietta Berti

Il cantante deve affrontare ogni giorno questa lotta fatta di avvocati tra lui ed il Codacons, che lo vuole vedere in prigione molto probabilmente. Speriamo che questa ironica presa in giro non sia un pretesto per il Codacons di denunciare di nuovo!

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here