Maneskin irraggiungibili: “Beggin” raggiunge la top 10 global chart di spotify

0
189
maneskin
(Foto Instagram)

Maneskin sono innarestabili, un altro loro singolo raggiunge la top 10 della global chart di spotify. Beggin scala le classifiche!

Ormai sembra di non parlare alto dei Maneskin, non c’è giorno che passa che questa fantastica band non faccia parlare di sé. La band romana sembra infatti non avere limiti, la sempre crescente popolarità fa si che siano sempre al centro dell’attenzione.

E allora eccoci qua a parlare del nuovo straordinario risultato raggiunto dai bengnamini d’Italia, perchè insomma esiste qualcuno che non li adora?

maneskin
(Foto Instagram)

I Maneskin: Beggin raggiunge le vette delle classifiche globali

Ebbene si signori e signore perchè dopo Zitti e Buoni, ad entrare nella classifica globale di spotify è” Beggin”. La cosa stupefacente è che è una cover! “Beggin “infatti è il rifacimento del brano inciso nel 1997 dai Four Season, rilanciato poi nel 2009 dai norvegiesi Madco ed infine dai Maneskin addiritura nel 2017, quando ancora erano concorrenti al talent X-factor.

Il brano quindi è contenuto nel disco che usci in corrispondenza di quel periodo, Chosen. Lo stupore è tanto, ma il talento non passa mai di moda. Il pezzo infatti è stato reso celebre nuovamente da un social, indovinate quale?

Potrebbe interessarti anche: Orietta Berti: non le piace Damiano dei Måneskin perchè prende in giro le donne?

@emilesamWelcome to the Time Variance Authority ##loki ##edit ##vfx ##loop

♬ Beggin’ – Måneskin

Ebbene si “Beggin” ha ri-raggiunto la notorietà grazie al social cinese Tiktok. Sono moltissimi i video che hanno per sottofondo la canzone, e non a caso, la bellezza della stessa è stata apprezzata dagli utenti, tanto da farli cercare la canzone su spotify portandola a numeri di streaming da capogiro.

“Beggin” precisamente è ora al decimo posto, ma non è sola. Si perchè all’interno della global chart 50 di spotify, troviamo al 12esimo posto “I wanna be your slave“, e al 27esimo, scesa nella classifica dopo il boom iniziale, c’è “Zitti e Buoni”.

Potrebbe interessarti anche: Måneskin: Simon Cowell è il possibile nuovo manager?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

Insomma sembra proprio che ormai i Maneskin siano irraggiungibili, con ben tre brani nella classifica global la band non potrebbe desiderare di più. Che Simon Cowell possa far di meglio?

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di InstagramTwitterTikTok e Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here