BTS offesi con pesanti commenti razzisti da una radio spagnola: il web infuriato

0
218
#StopAsianHate
(Foto Twitter)

In tendenza su Twitter c’é l’hashtag #StopAsianHate ed é contro una famosa radio spagnola, accusata di razzismo verso i BTS. Cos’é successo?

Nonostante siamo nel 2021 e ci sono tantissime battaglie contro la xenofobia, quest’ultima continua ad essere sempre presente. Questa volta però non si tratta neppure di un caso di razzismo avvistato per le strade ma si é verificato in una radio.

Ciò che quindi ci lascia di più a bocca aperta é il fatto che l’episodio di razzismo sia avvenuto consapevolmente su una radio pubblica e sappiamo bene che le radio sono fatte per diffondere non solo la musica ma anche le parole. Ma in questo caso non ci sono stati freni.

#StopAsianHate sui BTS
(Foto Getty Images)

Cosa hanno detto gli speaker di tanto grave sui BTS?

I commentatori radiofonici hanno iniziato a parlare della boy band coreana di k-pop chiamata BTS. A quanto pare, il fatto che questi siano ragazzi asiatici ha generato i commenti xenofobi che giustamente hanno fatto indignare tutti quanti.

Ciò che sconcerta ancora di più é che non si é trattato di una battuta o un commento detto di sfuggita e nemmeno di una sola persona che é stata a farlo. Più speaker infatti hanno messo bocca sulla questione, lasciandosi andare ad una marea di battute razziste, che probabilmente avranno fatto ridere solo loro.

Quali sono state le frasi più assurde?

Al di là delle risatine fatte mentre si parlava della boy band, ci sono state ovviamente delle parole di troppo e qui di seguito vi mettiamo le frasi che più hanno fatto arrabbiare il web:

“senti un po’ questo, loro sono tipo dall’altra parte del mondo ma si fanno di chirurgia plastica per somigliare ai nord americani, ma mischiati con gli asiatici”

“They are Chinese grafts” che più o meno significherebbe “sono innesti/trapianti cinesi”

Potrebbe interessarti anche: J-Hope, chi è il membro del fantastico gruppo coreano BTS? Tutto ciò che sappiamo

Non sappiamo di preciso cosa volesse dire il commentatore, ma sicuramente qualcosa di poco carino che, come in altri casi, ha fatto ridere gli altri.

Voi cosa ne pensate? Credete che saranno puniti per questo?

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

Caterina Astorino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here