Lizzo: Rimossi tutti gli account da Facebook e Instagram per body shaming

0
74
lizzo
(Fonte - Twitter)

 A causa di vari commenti razzisti rivolti alla cantante Lizzo, è stata presa una grande decisione, forse del tutto meritata.

La cantante Lizzo sta attualmente riscontrando sempre più successo. Si sta allargando infatti la sua fame in forte crescita anche fra i più giovani. I suoi singoli sono fra i più ascoltati delle classifiche Spotify.

Fra queste infatti, anche il nuovo singolo, uscito da brevissimo tempo Rumors, il quale però ha ricevuto pesanti critiche e sui social gli haters si sono sfogati per dare voce al loro odio verso chi ritengono diverso.

Ed infatti i commenti razzisti pubblicati su Facebook e Instagram sono innumerevoli. Dunque Facebook e Instagram ha finalmente preso una drastica decisione per penalizzare tutti coloro che hanno ingiustamente insultato la cantante Lizzo.

Scopriamo dunque insieme cosa è successo nel dettaglio.

Lizzo – Le drastiche conseguenze di chi l’ha insultata

La cantante Lizzo era stata presa a pesanti colpi di insulti dopo la pubblicazione del video ufficiale di Rumors, singolo che nelle poche ore successive alla pubblicazione ha raggiunto 10 Milioni di visualizzazioni.

Potrebbe interessarti anche: Lizzo su una collaborazione con Harry Styles: “credo che sarebbe un duetto d’amore”.

La cantante ha sempre sostenuto il Body positive, non vergognandosi mai delle sue forme e anzi normalizzandole contro ogni commento negativo della società. Ma dopo l’accaduto, Lizzo crolla sui social. Il body shaming fatto su di lei sui social è stato un duro colpo e non ha potuto fare a meno di rispondere.

“Sto cercando di trasmettere tanta energia positiva nel mondo, ma a volte sento che il mondo non mi ama. Essere felici con il proprio fisico è un diritto di tutti””

Queste sono state le sue parole nel video condiviso su Instagram poche ore fa.

Potrebbe interessarti anche: Rumors di Lizzo e Cardi B, testo, traduzione e video della “mitica” collaborazione

Oggi ogni account che ha condiviso anche un solo commento di body shaming dopo la pubblicazione del video di Rumors verso la cantante sia sulla piattaforma Facebook che su Instagram sono state, in accordo con la volontà di Lizzo, bannati, eliminati temporaneamente o sono stati eliminati del tutto i commenti provocatori di insulti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lizzo (@lizzobeeating)

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here