Dati sensibili a rischio per ​il nuovo pericolosissimo bug di Whatsapp

0
58
Whatsapp
(Foto Instagram)

L’ennesimo bug di Whatsapp fa tremare gli utenti dell’app di messaggistica più popolare: i dati sensibili e le foto sono a rischio.

Se, come la maggior parte delle persone, pensavate che Whatsapp fosse sicura, sappiate che vi sbagliavate: quella crittografia end-to-end che ci rassicurava tanto ha fallato ancora. Un bug mette a rischio i nostri dati sensibili.

Come funziona? Chi lo ha creato? Dobbiamo preoccuparci? Sono tutte le domande più immediate e lecite quando si viene a conoscenza di un tale pericolo.  È arrivato il momento di scoprire con chi e con che cosa abbiamo a che fare questa volta.

Social
(Foto Twitter)

CVE-2020-1910, il nuovo pericoloso bug di Whatsapp

Lasciando perdere il discorso che probabilmente pochi di noi hanno qualcosa da nascondere che vada oltre le solite foto imbarazzanti, ciò non toglie che nessuno vorrebbe mai vedere le proprie foto in mano agli hacker.

Ormai i nostri social sanno chi siamo meglio di nostri genitori, quindi non è affatto bello che qualcuno ci possa mettere mano. Nonostante da Whatsapp abbiano smentito la notizia, c’è ancora qualcuno che ha dei dubbi a riguardo.

Potrebbe interessarti anche: Whatsapp, le spunte blu si possono disattivare? Scopriamo come poterlo fare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gabriele Gusmeroli (@gusmeroli.gabriele78)

Potrebbe interessarti anche: Instagram Down: problemi alla piattaforma in Italia e non solo. Che succede?

Che la crittografia end-to-end sia solo l’ennesima cavolata? Strano, perché Whatsapp sembrava una botte di ferro, sia per i messaggi che per le chiamate!

Quali sono le foto a rischio?

A quanto riportano le foto, sarebbero soggette a dei possibili “furti” tutte quelle foto a cui sono stati applicati dei filtri prima dell’invio. A questo punto bisognerebbe davvero optare per le foto #nofilter!

Anche se a volte escono fuori notizie del genere, dobbiamo ricordarci che questa app di messaggistica rimane la più sicura. Inoltre, questo bug non è stato ancora confermato. In ogni caso, siate responsabili e fate molta attenzione con le foto che mandate.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp: addio all’app. Quando e quali smartphone non potranno più usarla

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Social Xpert (@socialxpertuk)

Potrebbe interessarti anche: Come scoprire chi ha visitato il tuo profilo Instagram? La guida passo passo

Su Internet le app diventano sempre più sicure, ma meglio non fidarci ciecamente, né delle app né di quelli a cui inviamo le nostre foto più intime!

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here