Un giorno di ferie per guardare La Casa di Carta, dove e perché è successo

0
52
La Casa di Carta 5
(Foto Twitter)

Non dovrete più fingere un malanno per stare a casa sul divano a guardare la Casa di Carta 5, a quanto pare è un buon motivo per le ferie!

Immaginate la scena: è appena uscita La Casa di Carta, state già inventando la scusa perfetta da raccontare al vostro capo per poter rimanere a casa. Un lutto, un raffreddore, un imprevisto…

Il piano B sarebbe quello di guardare tutta la stagione in una notte e andare a lavoro come degli zombie… ma poi vi ricordate che il giorno dell’uscita di questa serie è un giorno di ferie. Dov’è accaduto questo fatto quasi incredibile?

Netflix
(Foto Twitter)

Un giorno di ferie per vedere La Casa di Carta 5, è successo davvero!

“Ditemi dov’è successo, perché voglio assolutamente lavorare lì”, è quello che ogni serie TV addicted avrà pensato leggendo questa notizia. È successo in un’azienda a Jaipur, in India. Se vi considerate dei veri fan della serie, scansatevi perché il protagonista di questa storiavi supera di brutto.

Il tempo è denaro, si sa, nessun CEO di nessuna azienda del mondo vorrebbe buttare un’intera giornata di lavoro. Ma a Jaipur c’è qualcuno che se ne frega del fatturato, lui vuole guardare Netflix!

Potrebbe interessarti anche: La Casa di Carta: quanto guadagnano gli attori della serie? Le cifre enormi 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Casa de Papel (@lacasadepapel)

Potrebbe interessarti anche: La casa di carta 5: le parole dell’attrice di Tokyo dopo l’addio al cast

Infatti questa persona ha deciso di donare un intero giorno di ferie ai suoi dipendenti per evitare che qualcuno gli facesse qualche spoiler prima che lui avesse terminato di guardare la serie. Come biasimarlo, gli spoiler non piacciono a nessuno…

E di possibili spoiler, in questa stagione, ce ne sono eccome. C’è chi ancora non si è ripreso… non mi stupirebbe se il giorno dopo il CEO dell’azienda Indiana abbia dato un giorno di riposo, per riprendersi dai traumi. Questo sì che si chiama mantenere il mood dei dipendenti alto!

Potrebbe interessarti anche: La casa di carta: un protagonista ha richiesto di tagliare una scena importante

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Casa de Papel (@lacasadepapel)

Potrebbe interessarti anche: Jaime Lorente, Denver, presto genitore con una collega de “La Casa di Carta”. Chi?

C’è chi dà pause caffè più lunghe, chi fa installare un tavolo da ping-pong nella sala ricreativa, e chi regala ferie… diciamo che il CEO ha pensato anche al suo buon umore oltre che a quello dei dipendenti!

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here