Shang-Chi Marvel: protagonista Simu Liu sotto attacco. Le accuse di pedofilia

0
72
Shang Chi pedofilia
(Fonte - Marvel)

Il protagonista del nuovo film Shang-Chi della Marvel Simu Liu è stato accusato di pedofilia, scopriamo i dettagli!

Il nuovo film della Marvel Chang Chi è finalmente al cinema. I fan della Marvel infatti attendevano il film da parecchio tempo. Di fatto non è uno dei soliti film prodotti dalla casa cinematografica Universal Cinematic Marvel. Il film di Chang-Chi non tratta di supereroi o di guerre di altri mondi.

La trama di questo film si aggira intorno al protagonista Chang-Chi, il quale è un grandissimo esperto di arti marziali cinesi, in particolare con la lotta corpo a corpo. L’uomo deve confrontarsi con il suo passato che credeva di essersi lasciato alle spalle. Non è stato così a quanto pare e si ritrova trascinato nella rete misteriosa e ambigua dei Dieci anelli.

Questa è la trama del film, tratta dal fumetto originario. Ma oggi non parleremo in particolare del film, bensì dell’attore protagonista il quale è stato preso sotto attacco.

Perché? Sembra sia stata accusato di pedofilia. Ma scopriamo insieme i dettagli.

simu liu
(Fonte – Twitter)

Shang-Chi – Il protagonista preso sotto attacco per accuse di pedofilia

Le prime parole dell’attore protagonista del nuovo film Marvel Shang-Chi, Simu Liu che hanno fatto insospettire tutti sono state riguardo al suo parere sulla pedofilia.

L’attore ritiene infatti che secondo lui la pedofilia è come l’essere gay. Già solo il fatto che qualcuno metta a confronto le due cose significa che ci sia qualcosa che non va.

Potrebbe interessarti anche: Marvel: annunciati i film della fase 4! Siamo in attesa di ben 10 film (VIDEO)

Ma non è tutto perché aggiunge che secondo lui, la pedofilia, così come l’omosessualità è una mutazione genetica e dunque una malattia.

Tutto ciò è venuto fuori perché è stato scoperto un account su Twitter il quale è stato attribuito a lui e che presentava decine di tweet in merito a questo argomento. Dal momento in cui è stato scoperto però l’account è stato eliminato e insieme ad esso anche i suoi tweet che fungevano come prova.

Per rispondere alle accuse, l’attore ha risposto su tweet di circa due anni fa nel quale diceva:

“Solo un promemoria: io non ho MAI qualcosa di diverso dalla positività. Positività verso la mascolinità e la femminilità, il pride.”

Dunque nella serata di ieri, l’attore ricondivide il suo stesso tweet nel quale aggiunge:

Potrebbe interessarti anche:Harry Styles potrebbe diventare un supereroe Marvel? Parla Florence Pugh

“Oh è figo che sia ancora qui”

Che ne pensate?

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here