Green Pass esteso fino a 12 mesi. Dove sarà obbligatorio utilizzarlo?

0
225
green pass 12 mesi
(Fonte - RTL)

La validità del Green Pass, il codice QR con il quale si attesta di aver completato il ciclo vaccinale è stato esteso a 12 mesi. Dove lo useremo?

A seguito del completamento del ciclo vaccinale viene consegnato, in genere nel giro di 10/14 giorni il Green Pass. Ovvero il certificato verde che ti permette di accedere a tutti luoghi e le attività esattamente come se non ci fosse il COVID, ad eccezione dell’utilizzo della mascherina in alcuni casi.

Questo però non è l’unico modo con cui si può ottenere il Green Pass. Anche guarendo dal COVID, dunque negativizzandosi dopo esserne stati affetti si riceve in modo automatico il certificato verde.

Infine c’è un altro metodo, quello di eseguire un tampone il cui risultato sia negativo. A quel punto, il Green Pass sarà valido solo per 72 ore.

Fino ad adesso però il pass era valido solo per 9 mesi. Questo perché si sospettava già dell’arrivo della terza dose di vaccino che dunque avrebbe reso incompleto il ciclo vaccinale di due dosi.

Scopriamo insieme i dettagli e quali sono i nuovi luoghi in cui doverlo utilizzare.

Green Pass – Dove lo useremo? Sarà valido 12 mesi

Il Green Pass sembra essere al momento l’unica chiave d’accesso per svariate situazioni. Infatti senza di esso non si potrebbe accedere ai ristoranti i cui tavoli sono posizionati solo al chiuso, oppure in palestre ecc.

Potrebbe interessarti anche: Confermata la terza dose del vaccino anti Covid: perché e da quando partirà?

Dunque il certificato verde sta diventando quasi qualcosa di essenziale per poter proseguire la nostra vita come facevamo prima del fatale 2020.

E’ stata dunque proposta la validità a 12 mesi del Green Pass, così che sia valido non più solo per 9 mesi, bensì per un anno intero.

La proposta è stata presentata già alla camera e si ritiene che verrà approvata anche dal Senato rendendo così definitiva la proroga.

I luoghi obbligatori in cui mostrare il Green Pass

I luoghi in cui sarà obbligatorio mostrare il Green Pass o un certificato vaccinale sembrano al momento restare gli stessi di prima.

Resta dunque obbligatorio mostrarlo:

  • eventi sportivi
  • fiere, congressi
  • musei
  • parchi tematici e di divertimento
  • centri termali
  • sale bingo e casinò
  • teatri, cinema, concerti
  • concorsi pubblici
  •  ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti
  • piscine, palestre, sport di squadra
  • centri benessere
  • feste di nozze,
  • residenze per anziani
  • sale d’attesa dei pronto soccorso e reparti ospedalieri

Potrebbe interessarti anche: 17enne ricoverato dopo il vaccino Pfizer, trombosi al cervello. C’è un collegamento?

Che ne pensate?

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here