In Italia torna la zona gialla da domani: quali saranno le nuove regole

0
198
Zona Gialla
(Foto Getty)

Purtroppo da domani tornerà la zona gialla, ma quali saranno le regole da seguire? E dove scatterà la zona gialla? Tutti i dettagli.

L’autunno si avvicina, e anche la zona gialla: domani dopo mesi avremo di nuovo più restrizioni da seguire. Se le seguiamo con prudenza, magari la situazione non degenererà. Per fortuna le restrizioni per la zona gialla sono poche, ma se si arriva alla zona rossa… sarà difficile vivere normalmente.

Per questo è bene conoscere cos’è concesso e cosa no nelle regioni in cui sono tornate le restrizioni di quest’inverno. Scopriamo tutto sul coprifuoco, sul green pass, e sulle regole da osservare per non beccarsi una multa.

Covid
(Foto Getty)

Zona gialla, le nuove regole da seguire

Da lunedì 30 agosto torneranno le restrizioni in Sicilia, ma di quali restrizioni stiamo parlando? Cosa potremo fare? Per fortuna, il coprifuoco per le regioni gialle rimane comunque abolito, ma ci saranno diverse cose da osservare.

Ad esempio non si potrà andare al ristorante e sedersi ad un tavolo con più di quattro persone: i tavoli sia all’interno che all’esterno potranno avere al massimo quattro posti a sedere. Ovviamente servirà il green pass se si vuole consumare al chiuso.

Potrebbe interessarti anche: Novità importanti per il rientro a scuola: addio al distanziamento sociale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Facta Valent (@factavalent)

Potrebbe interessarti anche: Covid-19: l’Italia sta decidendo se estendere o meno a tutti l’obbligo vaccinale

Il green pass sarà necessario anche in piscina, in palestra, alle fiere, ai musei, al cinema e nei teatri. A breve però sarà necessario anche sui mezzi pubblici. Inoltre per quanto riguarda lo sport, gli spettatori non devono superare il 25% della capienza massima.

Ultima regola da seguire, bisognerà assolutamente tenere la mascherina, sia all’aperto che al chiuso. Per fortuna il caldo passerà a breve, quindi non sarà tanto difficile e fastidiosa indossarla anche all’esterno. Forse non suderemo più di tanto e riusciremo a respirare, una volta passate le temperature alte.

Potrebbe interessarti anche: Covid19: stop al vaccino Moderna per il ritrovamento di “sostanze estranee”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gaetano Celauro (@gaetano1950)

Potrebbe interessarti anche: Covid-19: ritorno alle mascherine e al coprifuoco in Italia: perché e dove

È una seccatura avere delle regole, ma in questo momento sono necessarie per continuare a vivere la normalità come l’abbiamo vissuta quest’estate anche durante l’inverno.

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here