Morto un tredicenne a Milano: è colpa del monopattino. Tutti i dettagli

0
210
monopattini
(Foto Getty)

A Milano i monopattini hanno fatto una vittima, e questa volta è giovanissima: aveva 13 anni. Com’è potuto succedere? Tutti i dettagli.

I monopattini stanno diventando davvero utilissimi per spostarsi senza inquinare e anche in modo veloce. Quelli elettrici non ti fanno nemmeno fare fatica, e sono anche divertenti da usare. Tuttavia si sta molto discutendo a riguardo.

Sono sicuri? Possono essere un mezzo anche per i più giovani? A volte capita per strada che una persona con il monopattino faccia male involontariamente ad un pedone, ma quello che è successo ora è davvero molto diverso. 

Monopattini
(Foto Getty)

Tredicenne morto a Milano, si torna a discutere sui monopattini

Secondo la ricostruzione della polizia, il ragazzino stava passeggiando con un amico e la famiglia dell’amico in un parco a Sesto Sangiovanni, quando ha deciso di voler provare il monopattino dell’amico. Purtroppo però è successo l’imprevedibile.

Il ragazzino è salito sul movimento, ma è caduto battendo la testa, e a nulla sono serviti gli interventi del 118. Era in condizioni gravissime, è stato intubato, ma niente da fare. Il ragazzino, di nome Fabio, non è riuscito a sopravvivere.

Potrebbe interessarti anche: Novità importanti per il rientro a scuola: addio al distanziamento sociale

Potrebbe interessarti anche: Covid-19: l’Italia sta decidendo se estendere o meno a tutti l’obbligo vaccinale

Questa notizia causa tantissimo sconforto e preoccupazione, infatti è davvero impressionante vedere cosa potrebbe accadere ogni volta che qualcuno sale su uno di quei monopattini. Per questo sarebbe molto meglio mettere un limite minimo di età per regolarne l’uso. 

Le cause non sono ancora chiare, ma sembrerebbe proprio che sia stata colpa di una guida sbagliata del mezzo da parte del ragazzo, come una velocità eccessiva, frenate brusche, eccetera. Tuttavia non si esclude a priori la possibilità (improbabile) di un guasto dello stesso monopattino. 

Potrebbe interessarti anche: Scuola anche nel weekend? Continuano le trattative per il rientro in classe

Potrebbe interessarti anche: Olimpiadi: Due oro in mezz’ora, record del mondo battuto dall’Italia (VIDEO)

Oggi tutta Milano è in lutto per il triste accaduto. Questo evento rivela una verità che un po’ tutti sapevamo già: questi oggetti non sono dei giocattoli.

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here