Gli ideatori di “LCDP” parlano dell’ultimo episodio della quinta stagione

0
159
La casa Di Carta
(foto: Instagram)

La Casa Di Carta (LCDP), gli ideatori spiegano il quinto episodio della quinta stagione rivelando il perché dei flashback: le loro parole. 

Alcuni giorni fa Netflix ha pubblicato i primi episodi della quinta stagione, per la gioia di tutti gli appassionati alla serie. Questo primo volume dell’ultima stagione ha riscontrato un successo inimmaginato.

Gli episodi sono stati visti da milioni di persone in sole poche ore. La serie ha raggiunto il primo posto nella  “Top 10” di Netflix.

LCDP
(foto: Instagram)

Gli ideatori spiegano il perché dei flashback di Tokyo, nel suo ultimo episodio di LCDP

Fin dal primo episodio è chiaro a chiunque che la situazione è totalmente degenerata. Il piano del Professore infatti è ormai ben lontano dalla realtà dei fatti. Rio, Tokyo, Palermo e gli altri sono ormai sotto attacco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Casa de Papel (@lacasadepapel)

-ATTENZIONE ALLERTA SPOILER- 

Chi ha seguito la serie fin dal suo primo episodio sa per certo dell’importanza del ruolo che Tokyo ricopre, lei oltre a prendere parte alla banda è perfino la voce narrante dell’intera serie. Proprio per questo la scelta presa dagli ideatori ha spezzato il cuore di chiunque.

Potrebbe interessarti anche: Un giorno di ferie per guardare La Casa di Carta, dove e perché è successo

La protagonista indiscussa muore sacrificandosi per proteggere e dare speranza alla banda. La quale è ormai in situazioni catastrofiche, Tokyo infatti prende questa dolorosa decisione sperando in un futuro migliore per i suoi compagni. Sperando in un futuro migliore per il suo amato Rio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Casa de Papel (@lacasadepapel)

Il suo personaggio però è stato frainteso. Tokyo appariva come la Maserati irraggiungibile che commette innumerevoli errori, dietro a questa facciata però il suo personaggio nascondeva un’infinità di eventi che l’hanno portata a questo comportamento.

Potrebbe interessarti anche: La Casa di Carta 5B: quando uscirà il Volume 2 della stagione? La data ufficiale

Per questo gli ideatori della seria hanno deciso di far rivivere, attraverso alcuni flashback, eventi del suo passato.

“Per me è sempre stato un personaggio maledetto. Avevamo bisogno di capire l’importanza che aveva per la sua caratterizzazione la necessità di rubare. Erano davvero due ragazzi di quartiere che avevano bisogno di scappare.”

Queste sono le parole del direttore e produttore esecutivo: Jesús Colmenar.

@obrien_itafansHA FATTO MALE TRANQUILLO ##perte ##neiperte ##foryou ##viral ##fy ##fypage ##tokyo ##lcdp ##lacasadepapel♬ suono originale – Dylan O’Brien💙

Per poi aggiungere:

Noi vogliamo che la morte di Tokyo faccia male. Quindi raccontiamo la vita, il passato e l’amore di Tokyo e chi è lei davvero il giorno in cui la uccidiamo”

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

Desirèe Cirisano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here