Fedez su tutte le furie su Instagram: “Mi sono rotto il ca**o!” (VIDEO)

0
251
Fedez Codacons
Fonte: Instagram

Fedez è letteralmente su tutte le furie. Il rapper sbotta sui social attraverso un video liberatorio: “Mi sono rotto il ca**o!”

Artista apprezzato da grandi e piccini, specialmente ultimamente grazie alla sua attenzione, e quella della moglie Chiara Ferragni, nei confronti dei meno fortunati o delle minoranze, Fedez è continuamente sulla bocca di tutti.

Il cantante, oggi, mercoledì 14 luglio 2021, si è sfogato con i suoi fan tramite una Instagram Story, sbottando: “Mi sono rotto il ca**o! Mi sento perseguitato”. Cosa gli è successo esattamente? Scopriamo tutti i dettagli.

Fedez vs Codacons
Fonte: Instagram

Fedez contro il Codacons

Oggi, mercoledì 14 luglio 2021, il rapper Fedez ha voluto condividere con i propri fan, su Instagram, la sua oppressione. Da ciò che si apprende, infatti, sembra che il Codacons (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori) non voglia lasciarlo in pace.

Quasi disperato, sulle sue Instagram Stories ha raccontato tutto ciò che si sentiva, lamentandosi del fatto che l’organizzazione “lo perseguiti”. Ma cosa è accaduto nello specifico stavolta?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

Potrebbe interessarti anche: Pippo Baudo vs Fedez: “Conduttore del Concertone io? Avrei spento le telecamere”

Da ciò che si può notare, questa volta, la grande associazione ce l’ha con Federico per la raccolta fondi organizzata per supportare i lavoratori dello spettacolo.

“Non ne posso più. Sono perseguitato dal Codacons. […] Riescono a paragonare la nostra raccolta fondi, con cui abbiamo raccolto più di 5 milioni di euro per i lavoratori dello spettacolo, alla raccolta fondi di Malika”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli)

Potrebbe interessarti anche: Fedez: bufera in RAI. Cosa è successo? – Le Instagram Stories del cantante

Il motivo dell’ira di Fedez

Dalle parole dell’artista, si capisce che l’importante organizzazione avrebbe paragonato l’iniziativa della raccolta fondi ai soldi che erano stati raccolti per Malika, la ragazza omosessuale cacciata di casa dai genitori che ha utilizzato una parte delle donazioni ricevute per acquistare una Mercedes.

Paragonando le due storie, quindi, sembra che il Codacons voglia sequestrare tutto, con indignazione e scontro fino alla fine di Fedez:

“Fate schifo, sono stufo di essere perseguitato da voi. È incredibile che nessuno faccia niente per controllare voi. So quello che fate, come lo fate […] Hanno il coraggio di rompere i cog***ni ad artisti che hanno raccolto milioni per aiutare i lavoratori dello spettacolo”

Potrebbe interessarti anche: Aka7Even e le dichiarazioni inaspettate su Maria De Filippi e Fedez. I dettagli

Cosa ne pensate, Cari Lettori? A voi i commenti!

Per non perderti mai nessuna novità seguici anche nei nostri profili ufficiali di Instagram, Facebook, Twitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here