Primo giorno di scuola ed è polemica per l’organizzazione: “Vergogna!” (VIDEO)

0
145
Primo giorno di scuola
Fonte: Twitter

Scuola, via al primo giorno ed è subito bufera per l’organizzazione attuata. Dai trasporti pubblici alla situazione nelle classi. I genitori protestano: “Vergogna!”

Finalmente è arrivato il tanto atteso ed emozionante primo giorno di scuola che ha spalancato le porte ad un anno scolastico tutto nuovo. Gli studenti di tutta Italia, anche se non proprio contenti per la fine delle vacanze estive, hanno felicemente iniziato il loro anno accademico.

Ciò che però non ha reso allegri né scolari né genitori è stata l’organizzazione, specialmente in tempi in cui la pandemia non è stata ancora debellata. Quindi, scopriamo insieme ciò che non è piaciuto dell’importante Primo Giorno di scuola.

Scuola primo giorno 2021
Fonte: Twitter

Scuola: il primo giorno nella bufera

Oggi 13 settembre 2021, ha avuto luogo il ritorno sui banchi per gli studenti di Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Umbria, Veneto, Valle d’Aosta e nella Provincia autonoma di Trento.

Nonostante tutto l’impegno che ogni regione ha detto che avrebbe messo nel garantire la sicurezza degli studenti e del personale scolastico, molti genitori hanno protestato a causa di una vera e propria disattenzione per i trasporti pubblici, a detta loro, abbandonati dalla considerazione e affatto controllati.

Ma perché i genitori degli scolari si sono arrabbiati? Facciamo un po’ di chiarezza sull’accaduto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Radio Italia (@radioitalia)

Potrebbe interessarti anche: Professore arrestato per molestie sessuali su minori. I dettagli agghiaccianti

I provvedimenti attuati e la rabbia dei genitori

Molte istituzioni, politiche e scolastiche, si sono dette felici di rivedere le classi piene di alunni pronti ad apprendere nuove cose e a formarsi come persone.

Per poter realizzare tutto ciò, ogni regione italiana si è data da fare per garantire la sicurezza in ogni edificio: dal controllo dei Green Pass per il personale scolastico agli eventuali test salivari per gli studenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🚌🚍🚎🚇🚈 (@mezzipubbliciroma)

Potrebbe interessarti anche: Settembre 2021 in DAD? Tutti i dettagli sul futuro degli studenti

Ma c’è qualcosa che i genitori degli scolari, appunto, non hanno gradito per niente: le folle nei trasporti pubblici che, di certo, di sicuro non hanno nulla. Tra l’emozione del primo giorno scolastico e tutti i controlli effettuati in ciascuna classe, molti genitori non sono affatto contenti dell’odissea dei mezzi, presi dai propri figli per raggiungere i locali della scuola.

A tal proposito, gli adulti hanno protestato prendendosela con la propria regione perché, a detta loro, anche se a scuola è tutto sotto controllo, sui mezzi la salute dei propri figli è davvero poco monitorata.

I territori prenderanno dei provvedimenti per risolvere quanto protestato dai genitori?

Potrebbe interessarti anche: Green Pass: come averlo sul cellulare? Il procedimento per Android e iOS

Cosa ne pensate, Cari Lettori? A voi i commenti!

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here