Fedez risponde su Twitter alle accuse del Codacons dopo il down dei social

0
334
Fedez
(Fonte - Getty images)

Fedez si rivolge al Codacons con ironia, dopo le accuse ai giovani “dipendenti dai social media” a seguito del blackout di internet

La relazione fra Fedez e il Codacons è piuttosto ambigua. I dissing fra questi ci accompagnano ogni giorno, è un po’ come un rito, se non ci sono querele il nostro Fedez non può dormire sogni tranquilli.

Che l’associazione sia puntualmente contro la famiglia dei Ferragnez non è una novità: hanno denunciato Fedez, per il singolo “Mille”, hanno accusato Chiara di blasfemia, per aver messo il suo viso sopra un santino della Madonna e molto altro.

Fedez
(Fonte – Instagram)

Fedez risponde al Codacons sulla questione dei social down

Il Codacons ha avuto da ridire anche ieri, durante il blackout di tutti i social di Zuckerberg. Verso le 17 infatti, ce ne siamo accorti tutti, Whatsapp, Instagram e Facebook hanno smesso di funzionare per un totale di circa 7 ore.

Potrebbe interessarti anche:  Fedez preso di mira a Striscia la Notizia: Non è all’altezza, il motivo

È stato il Social down più lungo di sempre, solitamente infatti, tutti i down durano poco più di 15 minuti all’incirca, ieri invece è stato prolungato (Qui vi spieghiamo il motivo che ha causato questo problema). 

Il Codacons ha approfittato dell’evento per sminuire i giovani che “sono dipendenti dai social media” e per criticare gli influencer, hanno infatti scritto:

“Al di là degli innegabili disagi, il down di Instagram e di Facebook rappresenta una liberazione dallo strapotere degli influencer che in Italia dettano legge sui social network e bersagliano i propri follower di pubblicità martellanti. Influencer che finalmente sono stati silenziati e, almeno per qualche ora, dovranno tacere e non potranno dire la loro su tutto e spesso a sproposito, o sponsorizzare i propri prodotti commerciali.”

Potrebbe interessarti anche: Fedez e Cole Sprouse amici intimi? La foto che spunta sul profilo dell’attore

Fedez non ha perso tempo e su Twitter ha risposto, allegando questo discorso dell’associazione. Inoltre, ha anche preso in giro questo messaggio del Codacons, fingendo di star piangendo insieme alla moglie a causa dei down dei social. 

Cosa ne pensate dell’accaduto? Fedez è sempre pronto a ribattere a tono!

Per rimanere sempre aggiornato dalla redazione di Idealia.it su tutte le novità del mondo social e molto altro ancora, non dimenticare di iniziare a seguirci anche nei nostri profili ufficiali di InstagramFacebookTwitter e TikTok!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here